Home Sport Classifica Serie A definitiva e risultati seconda giornata di campionato. Classifica marcatori...

Classifica Serie A definitiva e risultati seconda giornata di campionato. Classifica marcatori serie A.

7337
0
SHARE
Calcio Champions League
Calcio Champions League

Calcio serie A

Con la vittoria dell’ Hellas Verona sul Palermo per 2-1 si conclude la seconda giornata di campionato di calcio di serie A. Per la cronaca il Verona sale in classifica al 4° posto a quota 4 punti. Il Palermo inizia bene e al 18′ passa con Vazquez che ribadisce in rete una respinta del portiere veronese Rafael. Il Verona reagisce e sfiora l’1-1 con Gomez, Toni e Moras. Poi arriva il pareggio su calcio di rigore che Toni si procura e trasforma al 41′. Nel secondo tempo il Palermo è condannato dal rocambolesco autogol di Pisano al 78′. Il Palermo resta in fondo alla classifica con un solo punto e nessuna vittoria.
Empoli-Roma 0-1: la Roma di Garcia riesce a conquistare i tre punti allo stadio Castellani grazie ad un’autorete di Luigi Sepe al minuto 45+1, unico gol della giornata.
Juventus-Udinese 2-0: nell’altro anticipo di sabato la Juventus di Conte mantiene il primo posto in classifica grazie ai tre punti conquistati in casa contro l’Udinese. Subito in gol Tevez al minuto 8. Nel secondo tempo Marchisio insacca la rete del 2-0 al 75′.
Sampdoria-Torino 2-0. Netto anche il risultato al Ferrraris tra i blucerchiati e il Toro il cui avvio di campionato non è proprio quello che ci si aspettava. I gol al 34′ ad opera di Gabbiadini seguito dal raddoppio di Okaka al 79′.
Cagliari-Atalanta 1-2: Il rigore segnato da Cossu al 85′ non è bastato al Cagliari per conquistare i tre punti importanti che avrebbero valso una prima vittoria che ancora non arriva. Bene l’Atalanta in gol già al 4′ con Estigarriba. Nel secondo tempo il raddoppio di Boakye al 67′.
Fiorentina-Genoa 0-0. Reti inviolate all’Artemio Franchi e i tifosi viola che ancora non vedono una vittoria della propria squadra.
Inter-Sassuolo 7-0: Si impone nuovamente l’Inter in casa contro il Sassuolo con un vero cappotto di gol. Già al 3′ Icardi insacca in rete seguito poi da Kovacic al 21′, ancora Icardi al 30′ e al 43 da Osvaldo. Nel secondo tempo gli altri tre gol ancora con Icardi al 53′ (gol che vale il primo posto in classifica marcatori), Osvaldo al 72′ e Guarin al 74′. La vittoria vale i primi tre punti preziosi per i nerazzurri.
Lazio-Cesena 3-0. Bene la Lazio che finalmente porta la prima vittoria in classifica con i tre punti preziosi che per ora valgono un terzo posto. Tre come i gol segnati al 19′ da Candreva, al 56′ da Parolo e al 90′ da Mauri.
Napoli-Chievoverona 0-1. Non va per niente bene il Napoli che continua a deludere una tifoseria che in estate si aspettava ben altro da Benitez e De Laurentiis. A tradire sembra essere stato l’intero comparto spagnolo del Napoli che non ha reso quanto ci si aspettava. L’unico gol è del Chievo Verona che conquista tre punti insperati con Maxi Lopez al 49′.
Parma-Milan 4-5: Nove gol in tutto ma il Milan la spunta in trasferta al Tardini. Segnano prima i rossoneri con Bonaventura al 25′ e due minuti dopo arriva il pareggio del Parma con Antonio Cassano. Ancora Milan in vantaggio al 37′ con Honda e il 3-1 è firmato da Menez su calcio di rigore al 45′. Nel secondo tempo ancora Milan con De Jong al 68′ ed è 1-4 per i rossoneri. Il Parma riesce a costruire il proprio orgoglio e accorcia le distanze con i gol di Felipe al 51′ e di Lucarelli al 73′ ed è il 3-4. Sembrano spegnersi le speranze con il gol di Menez al 79′ che regala il quinto gol al Milan ma il Parma ci crede ancora e De Sciglio in autogol al minuto 89 sembra riaprire i giochi ma è troppo tardi e il Parma non riesce ad approfittare.

Classifica definitiva seconda giornata di Serie A: Milan 6, Juventus 6, Roma 6, Inter 4, Sampdoria 4, Atalanta 4, Hellas Verona 4, Lazio 3, Napoli 3, Udinese 3, ChievoVerona 3, Cesena 3, Palermo 1, Cagliari 1, Genoa 1, Fiorentina 1, Torino 1, Sassuolo 1, Parma 0, Empoli 0,  .

Classifica marcatori Serie A:  Icardi (Inter) 3, Menez (Milan) 3, Di Natale (Udinese) 2, Honda (Milan) 2, Osvaldo (Inter) 2.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here