Riforme. In Senato 8000 emendamenti e 900 richieste di voto segreto

parlamento
parlamento
parlamento
parlamento

La settimana decisiva per la riforma del Senato parte, come previsto, con l’opposizione intenzionata a dar battaglia. Sono quasi 8.000 gli emendamenti e oltre 900 le richieste di voto segreto ad ostacolare la riforma voluta da Renzi e i suoi alleati. In particolare le richieste di voto segreto potrebbero mettere in difficoltà la maggioranza con dissidenti sia del PD che di Forza Italia pronti a votare nel ruolo di franchi tiratori contro i propri rispettivi partiti. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi si mostra tranquillo certo che le riforme andranno avanti.

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.