Categorie
Economia

Prestiti delle banche. Cgia di Mestre: in due anni 100 miliardi di euro in meno

euro
euro

Calano i prestiti delle banche secondo quanto rilevato dalla Cgia di Mestre. I prestiti bancari a famiglie e imprese negli ultimi due anni sono scesi di quasi 100 miliardi di euro. Incrociato con i dati sulla disoccupazione si comprende come il fenomeno fa aumentare in modo preoccupante, soprattutto al Sud (Campania, Calabria e Abruzzo), il rischio del ricorso all’usura.
La Cgia rileva come, tra la fine del 2011 e del 2013, la diminuzione degli impieghi bancari per le famiglie è stata pari a 9,6 mld (-1,9%),e di 87,6 mld (-8,8%) per le imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.