Categorie
Salute

Ordine Medici di Ravenna e Consulcesi: accordo per tutela legale iscritti

Ravenna, 26 luglio 2013 – è stato firmato l’accordo tra l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri
della provincia di Ravenna e Consulcesi, la più grande Associazione italiana e tra le prime in Europa per la tutela e la difesa dei diritti dei professionisti sanitari. Dopo gli OMCeO di Roma, Pisa, Caserta, Palermo, Perugia, Benevento, Salerno ed altri, anche l’Ordine di Ravenna sceglie infatti Consulcesi per la Convenzione che consentirà a tutti i suoi iscritti di aderire in autonomia alle azioni legali collettive, all’assistenza legale e alla formazione ECM, a condizioni agevolate.’,’Obiettivo dell’accordo è dare l’opportunità a tutti gli iscritti di avere accesso facilitato ai servizi di assistenza legale dell’Associazione, personale e professionale e, soprattutto, la possibilità di aderire alle cause collettive per il rimborso dei professionisti che non hanno ricevuto il giusto compenso durante gli anni della scuola di specializzazione universitaria (a.a. 1982-1991 e aa. 1994-2006). Entro il prossimo 31 agosto poi, aderire alla prossima azione legale sarà ancora più conveniente, grazie alla proroga dei costi ridotti, offerta da Consulcesi. Fino a 180 mila euro, nel caso del mancato versamento anche degli oneri contributivi, è la cifra che ciascun medico”rischia” di vedersi riconosciuta a titolo di risarcimento, in conseguenza del ritardato adeguamento dello Stato alle Direttive Comunitarie che sanciscono quest’obbligo per i Paesi europei. Inoltre, gli aderenti potranno ricevere tutti i 50 crediti ECM annuali obbligatori tramite FAD (Formazione A Distanza), rimanendo così sempre aggiornati grazie alla più grande piattaforma di Formazione A Distanza del web. «La stipula di questo accordo permetterà ai nostri iscritti di avere un’opportunità in più nell’esercizio della propria professione – spiega il dott. Stefano Falcinelli, presidente dell’OMCeO Ravenna -, grazie alle agevolazioni e alle tutele che garantisce loro. La collaborazione con Consulcesi sarà sicuramente proficua, dando ai nostri medici la possibilità di accedere sia alla tutela legale, fondamentale per il sereno e corretto esercizio dell’attività quotidiana, sia alla formazione, per il costante aggiornamento delle conoscenze mediche». “La collaborazione con l’OMCeO di Ravenna – aggiunge Massimo Tortorella, presidente Consulcesi – conferma un impegno che stiamo portando avanti dall’inizio dell’anno: estendere la tutela dei diritti dei medici e la possibilità di accedere ai servizi legali e formativi che offriamo anche alle maggiori associazioni di categoria del Paese, a condizioni ancora più vantaggiose. Abbiamo prorogato al prossimo 31 agosto il contributo previsto di 500.000 euro (fino a 300 euro a medico) a parziale copertura delle spese legali, per offrire ai nostri associati la possibilità di partecipare alla prossima azione collettiva di rimborso, a costi ridotti, grazie anche a tutti i nuovi OMCeO convenzionati”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.