Categorie
Sport

Michael Schumacher migliora. Individuato ip di chi ha rubato la cartella clinica

Michael Schumacher
Michael Schumacher

Buone notizie arrivano sulla salute di Michael Schumacher, pluricampione del mondo di Formula1 e ora in riabilitazione presso la struttura di Losanna dove è ricoverato dopo il trasferimento da Grenoble. “Sta migliorando. Certo lentamente, ma per lo meno sta migliorando”. Lo ha dichiarato la moglie Corinna in esclusiva alla rivista tedesca Neue Post, che pubblicherà domani un articolo con l’intervista completa.

Michael Schumacher è rimasto vittima 155 giorni giorni fa di un incidente sugli sci a Meribel, e subito posto in condizioni di coma farmacologico per lungo tempo prima del risveglio e del recente trasferimento.

Intanto la polizia francese di Grenoble avrebbe individuato l’indirizzo IP del computer da cui è partita la richiesta di vendita ai media delle informazioni mediche contenute nella cartella clinica rubata. Tale computer sarebbe stato localizzato in una società di elicotteri in Svizzera nel canton Zurigo. Secondo quanto riferisce il quotidiano francese Dauphine Libere, questa società, incaricata del trasporto proprio di Michael Schumacher da Grenoble a Losanna avvenuto il 16 giugno scorso, aveva ricevuto le informazioni cliniche per poter organizzare il delicato viaggio del campione, informazioni che qualcuno avrebbe cercato di vendere ai media in cambio di una cifra di circa 50mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.