Massimiliano Stramaglia ha vinto il premio nazionale “Riccardo Massa”

Condividi

L’opera premiata affronta il tema del disturbo depressivo persistente. “Una delle emergenze della nostra epoca”. 

A Massimiliano Stramaglia, professore ordinario di pedagogia generale e sociale dell’Università di Macerata, è stato attribuito il prestigioso riconoscimento scientifico intitolato alla memoria di uno dei più grandi pedagogisti della storia contemporanea, Riccardo Massa. 

L’opera premiata è un contributo in volume dal titolo “Distimia: la grande esclusa dal novero delle condizioni marginalizzanti” (Milano, Franco Angeli, 2018). 

“La distimia, o disturbo depressivo persistente – commenta Massimiliano Stramaglia – è una delle emergenze della nostra epoca. Così come l’educazione alla salute mentale, che Riccardo Massa aveva contribuito a promuovere attraverso la sua Clinica della Formazione. Sono immensamente grato alla giuria, composta dai professori Massimo Baldacci, Liliana Dozza, Alessandro Ferrante, Cristina Palmieri e Mario Vergani, e felice di poter contribuire alla visibilità scientifica della mia sede”.   

La cerimonia di conferimento del premio si svolgerà il 16 dicembre all’Università di Milano Bicocca in occasione della giornata di Studi: “… Giovani crescono. Reinventare la passione pedagogica nell’esperienza contemporanea”. 

Massimiliano Stramaglia è anche autore, con Maria Beatriz Rodrigues, del volume “Educare la depressione. La scrittura, la lettura e la parola come pratiche di cura” (Parma, Junior, 2018). 


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link