Categorie
Rubriche

Mariglianella: assegnate le borse di studio del Sindaco Di Maiolo

Il pomeriggio di giovedì 26 giugno, l’Istituto Comprensivo Statale “Giosuè Carducci” di Mariglianella, diretto dalla dottoressa Giovanna Afrodite Zarra, è stato animato da una duplice cerimonia: la consegna delle personali borse di studio del Sindaco Felice Di Maiolo e delle pergamene di riconoscimento dell’Amministrazione Comunale per due insegnanti che stanno concludendo l’ultimo anno di servizio per andare in pensione dal prossimo anno scolastico. Le quattro borse di studio, ognuna del valore di 250,00 euro, spontaneamente istituite a titolo personale nell’anno 2010 dal Sindaco Di Maiolo, ad inizio del suo mandato, sono da allora assegnate annualmente, su autonoma valutazione espressa dall’istituzione scolastica, in considerazione dell’intero percorso scolastico.

Quest’anno gli studenti premiati sono stati: Francesca Lanzara della Terza A; Antonietta Porcaro della Terza B; Giorgio Emanuele Musella della Terza C e gli ex equo Maria Rita D’Alessio e Riccardo Esposito della Terza D. Il primo Cittadino ha sottoscritto per ognuno di loro il seguente attestato di merito ed incoraggiamento a proseguire gli studi: “L’impegno, la dedizione e l’amore per lo studio determinano il raggiungimento degli obiettivi che ti sei prefissato di raggiungere. Il conferimento della borsa di studio sia, per te, uno sprone ulteriore per proseguire, al meglio, il percorso di studi che hai intrapreso e, parimenti, costituisca l’adeguata gratificazione per il lavoro svolto”. D’Alessio ed Esposito sono stati promotori anche di una nobile azione a favore di un’alunna che era impossibilitata, per ristrettezze economiche familiari, a partecipare al programmato viaggio di istruzione della scuola. Il viaggio di 5 giorni per l‘Emilia Romagna è stato comunque effettuato insieme a lei, grata per la dimostrazione di affetto e solidarietà dei suoi compagni di studio e dell’istituzione scolastica. E per le generazioni che si rincorrono, a ritmo più spedito per i corsi di studio di ragazzi e le ragazze, ed in tempi più lunghi per le carriere degli insegnanti, ecco, nella stessa occasione di giovedì scorso, si è svolta anche la cerimonia di assegnazione di una pergamena per le insegnanti, Costanza Del Giudice e Giovanna Scala, che dal prossimo anno scolastico saranno a riposo per il raggiunto pensionamento.
Il Sindaco Felice Di Maiolo e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Arcangelo Russo, hanno sottoscritto per loro a nome dell’Amministrazione Comunale il seguente attestato: «Nella lieta conclusione del lungo periodo di servizio nella pregevole missione educativa compiuta presso il locale Istituto Comprensivo “Giosuè Carducci”, Le rivolgiamo il Nostro Grato Pensiero per avere instillato, con passione, dedizione e competenza, in generazioni di ragazzi e ragazze l’amore per lo studio e per la vita; Richiamando il Suo lodevole impegno nella Pubblica Istruzione con il quale ha conquistato rispetto ed affetto degli studenti, dei loro genitori, dei colleghi docenti, dei collaboratori e della dirigenza scolastica; il Sindaco e l’Amministrazione Comunale riconfermano la propria Stima per la Sua Esemplare Condotta di Vita e di Lavoro con l’Augurio di un sereno godimento del meritato riposo dopo lungo ed onorevole servizio di docente nell’I.C.S. Carducci».
La dirigente Giovanna Zarra ha sottolineato “la difficoltà a sostituire due pilastri di questa scuola cui siamo grati per l’eredità che lasciano in dote alla docenza e alla dirigenza e per il buon ricordo di tutti gli scolari”.
Il Sindaco Di Maiolo ha espresso “la soddisfazione per l’intenso pomeriggio che mi ha dato l’occasione di poter elargire un concreto segno di riconoscimento agli studenti e loro familiari, ai docenti e collaboratori e alla dirigente Giovanna Zarra dell’I.C. Carducci cui l’Amministrazione Comunale riserva ogni sforzo ed attenzione affinché gli alti standard educativi assicurati rimangano tali contribuendo al buon nome dell’istituzione scolastica e di tutta Mariglianella. Continua dunque il nostro positivo investimento sui giovani e la scuola per guardare con le migliori aspettative al futuro ed inoltrarsi con fiducia sul fortificato cammino del vero cambiamento socioculturale ed dello sviluppo civile del nostro amato paese”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.