Categorie
Sport

Mandorlini, cori razzisti contro Salernitana. Procura Figc apre inchiesta

Salerno – Un momento goliardico che finisce tra gli atti della Procura federale della Figc che ha deciso di aprire un’inchiesta di carattere disciplinare nei confronti di Andrea Mandorlini. Il tecnico del Verona, lo scorso martedì, in occasione della presentazione della Hellas Verona approdata in serie B, ha salutato gli avversari della Salernitana con frasi alquanto razziste. Ti amo terrone, il coro incitato dallo stesso tecnico alla presenza di tifosi ed amministratori locali, sindaco Flavio Tosi compreso.
L’atmosfera di scherzo per dare inizio alla nuova stagione calcistica, senza nessuna intenzione di offendere il club granata: questo sostengono allenatore e giocatori. Ma in merito alla vicenda arriva il commento del sindaco Vincenzo De Luca il quale, si legge sul suo profilo Facebook, si rivolge al tecnico gialloblu: Caro Mandorlini, ma è proprio così difficile comportarsi in maniera civile e responsabile? Ma è proprio così difficile ricordarsi che lo sport dovrebbe essere una vera e propria festa ispirata al rispetto dell’avversario e ai valori della correttezza e della lealtà sul campo e fuori dal campo?”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.