MAMMA LUCIA, LA STELLA DEL GARGANO, LA MAMMA DELLA RINASCITA , L’IMMACOLATA CONCEZIONE DISCESA DAL CIELO PER I FIGLI DI TUTTA L’UMANITA’

Pace e Amore di Mamma a tutta l’umanità da Lei Concepita, siamo vicini alla Sua grandissima festa dell’Immacolata Concezione che ci porta all’incontro con il Suo Dilettissimo Figlio che Nasce per Amore dei figli.

In questo tremendo periodo di tribolazione che ha messo in ginocchio la terra intera, l’unico malvagio e selvaggio e vero colpevole di tutto ciò che sta raccogliendo per i propri peccati è l’uomo. Un uomo che continua con ostinata presunzione e durezza di cuore, senza pietà alcuna, alla propria distruzione. Un uomo, che non si è fermato dinanzi all’oblio in cui è decaduto, è l’unico che dovrebbe prostrarsi in profonda contrizione e chiedere con grande dolore e pentimento, perdono ai Creatori della Vita, al Padre e alla Madre del Santo Creato.

Un Padre e una Madre che tutto hanno donato all’uomo Suo figlio, non facendo mancare nulla al suo servizio, lasciandolo libero addirittura di poterLi Amare, Loro che tanto hanno Amato ed Amano i figli del Loro Creato.

Noi uomini che non ci siamo mai interrogati del Miracolo della propria esistenza, che non abbiamo mai voluto riconoscere la VITA da cui proveniamo, da un Padre VERO E VIVO che ci ha Creato e da una Madre VERA E VIVA che ci ha Concepito.

In questi lunghi giorni di buio che ricoprono di tenebre la terra intera, dove una parte di umanità soffocata muore, mai si è sentito un parlare comune di Dio, implorando il Suo Santo Perdono, Lui che E’ l’Unico insieme alla Sua Sposa e Madre che possano far Rinascere a Nuova Vita, Ricreando sulla Loro stessa Creazione, la condannata umanità.

Uomini dove siamo? Non vediamo dove abbiamo fallito? Non ci rendiamo conto dove siamo arrivati? Siamo giunti al capolinea di una discesa a capofitto che ci ha portato a sfondare il muro della morte. Non possiamo più risalire con le nostre superbie ed inesistenti forze. Siamo piccoli, piccoli, e il frutto del nostro grande peccato, che si presenta ancor infinitamente e microscopicamente piccolissimo, ci sta distruggendo. 

Perché ci ostiniamo ancora a vagare nella cecità e nelle tenebre di una vita che tale non è più da tantissimo tempo?

Perché non ci fermiamo un attimo se ancor tempo ci rimane? Guardiamoci e osserviamoci, vediamo quanto immensa è la Creazione!

Anche se abbiamo fallito per la nostra mancanza di AMORE, guardiamo MARIA, guardiamo Colei che ci Ha Concepito, Colei che è discesa proprio in questi ultimi momenti come Luce per poterci afferrare, stringerci al Suo Immacolato Cuore e ricondurci, nel Suo Seno, a Dio nostro Creatore, per poterci così Ripartorire di nuovo a Vita Nuova.

Lasciamoci salvare da Colei che è stata mandata dal Padre per strapparci dalla morte, Lei che è Luce di Vita Eterna.

Seguiamo la Stella del Firmamento che è ha lasciato il Suo Trono Regale ed è calata sulla terra, poggiando i Suoi candidi Piedi sul Gargano. Stella che ha portato con Sé un pezzo di Cielo come finestra del Mondo Nuovo che verrà per i figli di Buona Volontà. Figli che a Lei si affidano come teneri pulcini sotto le Ali della Chioccia Madre che li protegge dalla tempesta distruttiva.

Uomo che più di 2000 anni fa hai rinnegato la Luce che ti è venuta a visitare nelle Vesti di Padre, calandosi nel fango del tuo peccato, non commettiamo ancora oggi questo dolorosissimo abominio. Fermiamoci e guardiamo la Luce che brilla splendente più che mai, discesa per noi ancora una volta nelle Vesti di Madre, che arde d’Amore solo per irradiarci del Suo Candore e poterci salvare, strappando il Perdono di Dio, che si strugge nel vederci cadere negli abissi del nostro peccato.

Chiamiamo Maria Lucia, La Donna Vestita di Sole che dalle tenebre ci vuole strappare e di Luce ci vuole rivestire, e il Suo Sole su di noi mai più tramonterà. 

Auguri Mammina di Luce e Candore, a Te ricorriamo noi miseri vermi peccatori, in Te confidiamo, e in Te ce la faremo perché così Tu ci hai promesso.

Con tutto l’Amore i figli di Mamma Lucia.

www.figlidimammalucia.it

Pubblicato
Etichettato come Dai lettori

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.