Categorie
Italia

Luigi De Magistris non si dimette. “Si vergognino e si dimettano i magistrati”

Luigi De Magistris
Luigi De Magistris

Il Consiglio comunale a Napoli che deve approvare il bilancio di previsione è bloccato e De Magistris non ha nessuna intenzione di dimettersi. De Magistris ritiene di non aver utilizzato toni forti: “I toni forti da parte mia arriveranno nei prossimi giorni ” dice il sindaco di Napoli Luigi De Magistris condannato da Tribunale di Roma a 15 mesi per abuso di ufficio per le intercettazioni a strascico nell’inchiesta “Why Not” quando era pubblico ministero. Intervistato da Rainews De Magistris, ex magistrato, chiarisce:”Per me la magistratura e i magistrati vengono prima di tutto ma io ho il dovere di dire le cose che non vanno e se una sentenza è inaccettabile non lo dico solo perché sono stato condannato in primo grado”.
“Inaccettabili le dichiarazioni di De Magistris sui giudici” secondo l’Associazione Nazionale Magistrati e anche il presidente del Senato Grasso dice la sua e difende la legge Severino, che prevede la decadenza dai pubblici uffici in caso di condanna, già applicata anche a Silvio Berlusconi, e che sarà applicata probabilmente anche per De Magistris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.