L’Associazione Mamma Lucia porta a conoscenza di un’opera tra le tante!

Il 30 novembre 2021, a Sannicandro Garganico si è svolta una cerimonia altamente significativa a segno tangibile di quanto, in questi momenti difficili, sia importante la solidarietà di tutte le parti sociali che devono stringersi attorno a tutto il personale sanitario, così sotto pressione da ormai lungo tempo. Ad essi, infatti, deve andare il grazie di tutta la comunità civile per il grande impegno profuso a difesa della vita di tutti, che hanno sempre anteposto alla propria pagando, per questo, un prezzo anche molto alto.

Ecco, con questo spirito di vicinanza a chi, ogni giorno, deve combattere questa difficile battaglia, l’associazione Mamma Lucia, ente morale con personalità giuridica fondata da Mamma Lucia e presente ormai da più di quarant’anni sul territorio di Sannicandro, ha fatto dono di un’ambulanza dotata delle più moderne attrezzature alla postazione del 118 locale.

Alla cerimonia di consegna, avvenuta sui piazzali antistanti la Asl di Sannicandro, erano presenti le più alte cariche comunali guidate dal neo eletto sindaco Matteo Vocale, dagli assessori Arcangela Tardio, Gianpaolo d’Antuono, Mario d’Ambrosio, Daniela Carbonella, del presidente del consiglio comunale Diego di Leo; in rappresentanza dei presidi sanitari territoriali erano presenti il direttore generale dell’Asl Foggia Vito Piazzolla, il direttore di sanitaservice srl Massimo Russo, il direttore del distretto Michele Ciavarella, il dirigente responsabile del poliambulatorio Angelina Franca Basile e praticamente tutto il personale dell’Asl; a nome dell’associazione Mamma Lucia, invece, erano presenti il suo presidente Francesca Iovaldi, il direttore amministrativo Assunta Francesca Fiore e una rappresentanza dei soci provenienti da tutta Italia.

Il direttore generale dell’Asl Piazzolla, in rappresentanza dell’intera Asl di Foggia, e il sindaco Vocale, a nome della cittadinanza di Sannicandro, hanno caldamente e sentitamente ringraziato l’associazione per questa donazione molto importante che aiuterà le strutture locali negli interventi di prima emergenza.

Dal canto suo, l’associazione Mamma Lucia, per bocca del suo presidente e del suo direttore amministrativo, ha fatto presente che l’associazione, sin dalla sua nascita e seguendo gli insegnamenti della sua unica fondatrice mamma lucia, è sempre stata vicino a tutti gli operatori sanitari, i medici, gli infermieri attraverso la continua preghiera che è la base per contribuire aD alleviare tanti dolori. Tuttavia, in considerazione della difficile situazione di questi tempi , l’associazione ha ritenuto fosse il momento di intervenire anche praticamente donando quest’unità mobile, come aiuto concreto alle strutture del territorio. Proprio per sottolineare quanto sia importante l’aspetto caritatevole e umano che deve sempre accompagnare ogni intervento sul malato sofferente, si è voluto riportare sulle portiere di questa unità mobile due frasi tratte dagli insegnamenti di Mamma Lucia: “Tutto l’amore che mettete, fiorirà” e “La forza dell’amore per battere i dolori”, che riassumono lo spirito di questa donazione.

Gli addetti alle unità mobili hanno poi spiegato nel dettaglio tutte le attrezzature di cui è dotata questa ambulanza, dall’unità coronarica a tutte le più sofisticate dotazioni in campo di primo soccorso; tanto è all’avanguardia quest’unità che è stata definita, dagli operatori stessi, il miglior mezzo del territorio e paragonabile ad una piccola sala operatoria mobile.

Insomma, una bella mattinata di solidarietà e di vicinanza di tutte le componenti sociali che hanno dimostrato, soprattutto nelle difficoltà, di poter ritrovare quell’unità necessaria ad affrontare il difficile momento che stiamo vivendo.

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Don`t copy text!