Graus Edizioni 2002-2022. Venti anni di storia e di interscambio culturale per Pietro Graus e la sua casa editrice.

Pietro Graus
Condividi

Festeggiamenti con dinner party sabato 26 novembre 2022 al Common Ground a Napoli

Graus Edizioni 2002-2022: vent’anni di storia e di interscambio culturale per Pietro Graus e la sua casa editrice, tra i protagonisti della prossima Fiera nazionale della Piccola e Media Editoria. Si fa “festa” con la pubblicazione del primo catalogo ufficiale e la creazione di una “biblioteca mobile” sabato 26 novembre 2022 alle 20,30 al Common Ground a via Eduardo Scarfoglio 7 Napoli.

Graus Edizioni, la casa editrice alla quale il suo fondatore, Pietro Graus, non ha mai smesso di dedicarsi anima e corpo, compie 20 anni. Vent’anni che, in ordine sparso, hanno significato: quattro racconti inediti di Michele Prisco, l’esordio letterario di Maurizio de Giovanni, una indimenticabile collaborazione con Carla Fracci per il libro di Giuliana Gargiulo, il progetto “Viaggio Lib(e)ro” dedicato agli studenti delle scuole secondarie di I e di II grado della Campania per la formazione dei cittadini di domani. Venti anni di successi editoriali, tra i quali Andrea, oltre il pantalone rosa di Teresa Manes che si avvia ad una prossima trasposizione cinematografica; senza dimenticare i libri di Sabatino Scia con Alda Merini e Maria Orsini Natale, la collaborazione con autori di profilo internazionale (da Angela Procaccini a Marcella De Marchis Rossellini, da Vittoriana Abate a Benedetta Paravia), la riedizione di Positano di John Steinbeck. Venti anni anche di iniziative di successo, come il Premio “Approdi d’Autore” che ogni estate, a Ischia, premia i più eminenti autori e addetti al settore; il contest radiofonico “A Tutto Volume” riservato agli esordienti assoluti, il progetto di street art “OnDaRoad” a cura di Ciro Cacciola. Centinaia gli eventi che hanno reso preziosi questi anni, tra presentazioni di libri, riconoscimenti, e soprattutto la partecipazione dei tanti autori che hanno dato voce alla casa editrice attraverso svariati generi, dal romanzo alle poesie e ai racconti; dalla saggistica e la storiografia all’economia; dal teatro al cinema, e dalla satira politica alla denuncia sociale.

Per festeggiare e celebrare questo traguardo, la casa editrice annuncia la sua partecipazione alla Fiera nazionale della Piccola e Media Editoria, la pubblicazione del primo catalogo ufficiale, non esaustivo ma certamente indicativo del percorso umano, professionale e aziendale del mondo Graus e del suo team di lavoro, e la creazione di una “biblioteca mobile” dedicata agli under 30 con la donazione di 500 volumi al collettivo Drop Eventi, specializzato appunto nell’organizzazione di iniziative legate alla musica e dunque alle generazioni più recenti.

Il catalogo (arricchito dalle testimonianze, tra gli altri di Francesco D’Episcopo e Lino Zaccaria) e la “biblioteca mobile” saranno presentati il 26 novembre al Common Ground con un dinner party all’insegna dell’interscambio culturale riservato agli autori e agli addetti ai lavori che, in questi venti anni, hanno segnato il percorso della Graus.

“In questi venti anni” spiega Pietro Graus “ho avuto la fortuna di incontrare le persone giuste, che hanno saputo guidarmi, con esperienza e sapienza, lungo un cammino non sempre agevole, ma comunque ricco di incontri e di sempre nuovi orizzonti: quelli con tutti i “miei” autori, seguiti sempre in maniera diretta, interpersonale e cordiale, tradotti talora in amicizie sincere e durature. Considerate le premesse, il cosiddetto “punto di partenza”, non posso che dirmi soddisfatto dei risultati raggiunti. Ringrazio di cuore tutte quelle persone che mi sono state vicine e mi hanno sostenuto anche negli inevitabili momenti di difficoltà”.

Ecco alcune pubblicazioni presenti nel catalogo della Graus Edizioni

1.    Abate Vittoriana e Schettino Francesco, Le verità sommerse

2.    Ammendola Olimpia, 3 passi nel giardino del pensiero

3.    Ammirati Carmine, Là dove inizia l’orizzonte

4.    Cacciola Ciro, Balla Italia

5.    Capasso Mario, Diversi volumi sulla papirologia

6.    Carannante Antonio, Vagamente Procida

7.    Cataudella Michele, Un taccuino inedito di Matilde Serao

8.    D’Episcopo Francesco, La casa sul mare I e II

9.    De Giovanni Maurizio, Le lacrime del pagliaccio

10. De Gregorio Maria, L’anello di cenere

11. De Marchis Rossellini Marcella, Una piccola donna fra due millenni (1916-200?)

12. Esposito Andrea, Nero Paradiso

13. Focus Consulting, La stanza delle donne

14. Franchini Massimo, Giallo plasma

15. Fratti Mario, Diario proibito

16. Gargiulo Giuliana, Carla Fracci dalla A alla Z

17. Giacci Vittorio, Otello Fava

18. Giordano Domenico, Sono un uomo di pace e perfino d’amore

19. Jappelli Paola e Scognamiglio Gianni, Like a vision

20. Manes Teresa, Andrea oltre il pantalone rosa

21. Moccia Antonio, Filipponi Luca e Catapano Giuseppe, Gian Carlo Menotti

22. Paravia Benedetta, Hi Dubai & Hi Emirates

23. Paravia Maria Pia, Il giallo di una vita spezzata

24. Perrella Ciro Thierry, Uno svizzero napoletano

25. Perrino Massimo, Soli

26. Prisco Michele, La pietra bianca

27. Procaccini Angela, Il silenzio degli adolescenti

28. Scia Sabatino e Merini Alda Alda& Io

29. Scia Sabatino e Natale Maria Orsini, Favole a due voci

30. Settuario Adriana, L’espressione triste che fa ridere. Totò e Monicelli

31. Steinbeck John, Positano

32. Tortora Matilde, Matilde Serao a Eleonora Duse. Lettere

33. Zaccaria Lino, L’aquilotto insanguinato


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link