Categorie
Italia

Giglio. Continua il lavoro dei tecnici. Genova si prepara ad accogliere il relitto

Costa Concordia
Costa Concordia

Si lavora alacremente per il secondo giorno sull’Isola del Giglio per il rigalleggiamento della Concordia e tutte le operazioni necessarie che permetteranno al relitto della Costa di poter navigare in direzione del Porto di Genova per il definitivo smantellamento.
Nella notte i lavori sulla concordia sono proseguiti senza sosta. Dopo averla fatta rigalleggiare ieri, spostata di 30 metri e fatta salire di due, la Concordia è stata ancorata e stabilizzata in modo da poter proseguire le operazioni che consentiranno il rigalleggiamento vero e proprio che secondo Sloane, registro delle operazioni potrebbe avvenire definitivamente a fine settimana o al massimo all’inizio della prossima settimana.

“Nei prossimi giorni ha dichiarato l’ingegner Franco Porcellacchia – lavoreremo in maniera continuativa per l’abbassamento dei cassoni, che sul lato di dritta non sono ancora in posizione, e per posizionare le ultime catene”.

Intanto si lavora anche nel porto di Genova dove si attende probabilmente per la prossima settimana l’arrivo del relitto della Concordia che sarà sistemata lungo la diga foranea di Prà-Voltri davanti al Vte, dove si stanno sistemando bitte supplementari per la prima fase dei lavori che prevedono l’alleggerimento del relitto.

Il materiale rimosso dalla nave sarà trasportato da due chiatte che lo depositeranno nello spazio ad hoc in preparazione al modulo 6. Per la tutela dell’ambiente la Concordia sarà “avvolta” da panne di protezione che saranno ancorate al fondo marino.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.