Categorie
Italia

Frana Salerno. Convenzione con Autostrade per passaggio gratuito dei pendolari

Autostrada
Autostrada

E’ stata emanata la delibera per la ripartizione delle somme in virtù dell’accordo con la Società Autostrade che permetterà ai pendolari di avere la possibilità di prendere gratuitamente l’autostrada a causa della frana che ha colpito la statale 18 tra Cava dei Tirreni e Salerno. La delibera per l’attuazione dell’ accordo istituzionale presso Prefettura Salerno del 19.02.2014 prevede un impegno fondi per pagamento società Autostrade Meridionali per apertura libera del casello di Cava de’ Tirreni dalle ore 7-10 e dalle 16-18 dei giorni feriali (lunedì – venerdì) periodo dal 24.02.2014 al 15.03.2014.

Il Prefetto di Salerno, nella riunione operativa svoltasi a Salerno nei giorni scorsi, all’indomani della frana che ha bloccato il transito nel tratto di S.S. 18 tra Vietri sul Mare e Salerno, ha individuato nel sindaco di Cava de’ Tirreni il soggetto che dovrà sottoscrivere la convenzione con la società Autostrade Meridionali per ottenere l’apertura libera del casello autostradale metelliano negli orari individuati nell’incontro, operazione necessaria per migliorare la viabilità dell’intera area. Allo scopo è stata redatta la relativa delibera di giunta comunale di impegno spesa che è subordinata, come condiviso nella riunione in Prefettura e come comunicato dal Prefetto al Ministero dei Trasporti, alla ricezione degli atti di assenso di tutti gli altri enti interessati che dovranno assumere impegno formale, sottoscritto dai propri legali rappresentanti, a corrispondere al Comune di Cava de’ Tirreni quanto da loro dovuto. La ripartizione della spesa complessiva è stata effettuata con le medesime modalità già utilizzate l’anno scorso in occasione dell’analoga emergenza registrata nello stesso tratto di strada.

Prospetto di ripartizione:
Somma totale dovuta 33.015,00 alle Autostrade Meridionali
Provincia di Salerno euro 3.301,50
Comune di Salerno euro 3.301,50
Comune di Cava de’ Tirreni euro 15.054,84
Comune di Amalfi euro 1.810,55
Comune di Atrani euro 294,35
Comune di Cetara euro 783,30
Comune Conca dei Marini euro 253,40
Comune di Furore euro 292,95
Comune di Maiori euro 1.946,00
Comune di Minori euro 987,00
Comune di Positano euro 1366,40
Comune di Praiano euro 730,10
Comune di Ravello euro 858,20
Comune di Scala euro 539
Comune di Tramonti euro 1418,55
Comune di Vietri sul mare euro 2825,55

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.