Categorie
Italia

Cosenza: ottantenne segregata in un magazzino e morta, 2 arresti

Due persone sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Rossano (Cosenza) nell’ambito delle indagini sulla morte di una donna ottantenne, deceduta nei giorni scorsi.
Sono accusati di aver segregato e abbandonato in un magazzino l’anziana signora, soccorsa in coma da assideramento e poi morta poco dopo il ricovero in ospedale.
Le persone arrestate, riporta l’agenzia Agi, sono la nipote della donna, Bia Tramonti, 29 anni, ed il suo convivente Antonio Aiello di 37. Le indagini avrebbero appurato che i due erano titolari di due pensioni dell’anziana donna e risiedevano a pochi metri di distanza dal luogo in cui è stata scoperta la vittima.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.