Categorie
Italia

Cause morte bimbo in Sicilia. Pm: strangolato e poi gettato da oltre due metri

carabinieri
carabinieri
Arrivato nuove e struggenti novità sulla sorte del povero piccolo Loris, il bambino di otto anni trovato morto da un cacciatore a Santa Croce Camerina nella provincia siciliana di Ragusa.
Secondo quanto riferito in conferenza stampa dal Procuratore di Ragusa che coordina le indagini il piccolo Loris sarebbe morto per “Asfissia da strangolamento” e poi per “una precipitazione dall’altezza di oltre 2 metri”.
“Al momento risulta infondata la presenza di segni di violenza sessuale”,ha aggiunto il procuratore smentendo quanto trapelato in precedenza dai media. Le ipotesi di reato per cui si indaga sono “sequestro di persona e omicidio volontario” a carico di ignoti, ha ribadito il procuratore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.