Home Senza categoria Cartucce compatibili, originali, rigenerate: vantaggi, differenze, opinioni

Cartucce compatibili, originali, rigenerate: vantaggi, differenze, opinioni

2993
0
SHARE

Acquistare le cartucce originali prodotte dalla stessa azienda della stampante, oggi non conviene più. Basta infatti ricercare il modello e il marchio corrispondente fra quelle compatibili per avere un prodotto valido equiparabile all’originale.

Molte volte si riescono ad acquistare delle stampanti a basso prezzo anche di case produttrici note e rinomate, come Hp, Epson, Canon, Samsung, Brother etc. In alcuni casi sono occasioni proprio del punto vendita, ma molto più spesso delle stesse aziende. Si tratta di una trovata commerciale strategica: quando una persona (o azienda) si trova ad avere una o più stampanti, periodicamente ha bisogno di acquistare le cartucce di inchiostro. Per pigrizia o abitudine, molti negli anni si sono ritrovati ad acquistare le cartucce del marchio della stampante. Il motivo è molto semplice: per avere la sicurezza che quelle cartucce siano perfettamente corrispondenti all’apparecchio e che tutto funzioni correttamente.

Quando si parla di cartucce non originali, molti, infatti, sono un po’ intimoriti perché temono che esse, non essendo prodotte dalla casa madre della stampante, possano non funzionare o danneggiare addirittura il dispositivo. In realtà non è affatto così, anche perché quando si acquistano cartucce non originali, sulla confezione viene riportata molto chiaramente la compatibilità: per marca e modello. Se il rivenditore è serio, il prodotto è comunque di eccellente qualità e la differenza è solo nel prezzo, che è inferiore. Un esempio classico sono le cartucce compatibili Ufficio Discount.

Il mondo delle cartucce non originali

Cartucce rigenerate

Il mondo delle cartucce non originali si distingue essenzialmente in due grosse categorie, ognuna con le sue caratteristiche o riserve. Una tipologia sono le cartucce rigenerate che costituiscono la soluzione più economica in assoluto, ma che alcuni rivenditori non trattano perché danno oggettivamente una stampa di qualità mediocre. In sostanza la rigenerazione consiste nel ricaricare cartucce terminate con inchiostro compatibile.

Quindi, l’involucro è originale, ma non il contenuto. In alcuni casi sono gli stessi rivenditori a commercializzare la cartuccia rigenerata, in altri viene venduto un kit per fare la ricarica da sé. In entrambi i casi, il problema è l’incrostazione di inchiostro sul fondo della vaschetta e nel meccanismo di uscita dell’inchiostro, che spesso non garantisce un buon risultato.

Le cartucce compatibili Ufficio Discount

I prodotti compatibili, come le cartucce compatibili Ufficio Discount, sono non originali, ma sono nuove. La differenza con quelle dei brand delle stampanti è semplicemente che sono prodotte da altre aziende alternative. Il prodotto però ha standard qualitativi elevati come quelle originali. La dimensione è perfettamente compatibile con il cassettino della stampante e l’inchiostro contenuto è di ottima qualità. Ogni tipologia è prodotta da queste aziende sulla base dei vari tipi di stampante dei marchi più famosi.

Per questo basta ricercare le cartucce compatibili corrispondenti a marca e modello della stampante. Il vantaggio è evidente: si ha una qualità che può essere paragonabile alle cartucce originali, ma a un costo decisamente più basso. Ovviamente le aziende che producono cartucce compatibili sono diverse, quindi non è detto che lo standard sia sempre elevato, bisogna anche qui saper scegliere rivenditori affidabili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here