Campionati Italiani Assoluti di Badminton e Para-Badminton. Hamza, Ferrigno e Vittoriani fanno la doppietta

Condividi

Il PalaBadminton di Milano ha decretato i tre protagonisti nella dei Campionati Italiani Assoluti di Badminton e ParaBadminton da ricordare per tre atleti: Yasmine Hamza (SSV Bozen), Yuri Ferrigno (BC Milano) e Christopher Vittoriani (MaraBadminton) capaci di conquistare due titoli.

Hamza ha fatto suo il singolare femminile confermandosi per la terza volta consecutiva campionessa italiana superando in due set (21-13; 21-19) Katharina Fink (SSV Bozen). In semifinale Hamza ha sconfitto in due set (21-7; 21-14) Gianna Stiglich (GS Fiamme Oro) mentre Fink si è imposta sempre in due set (21-11; 21-16) Judith Mair (ASV Mals).

Vittoriani ha fatto suo il titolo di singolare maschile succedendo a Giovanni Toti (CS Esercito) come campione italiano superandolo in finale due set (21-15; 21-12). Vittoriani precedentemente in semifinale si era imposto su Tonni Zhou (21-6; 21-10) mentre Toti aveva sconfitto con un doppio 21-15 Luca Zhou.

Vittoriani e Hamza in coppia si sono imposti nel doppio misto conquistando insieme il secondo titoli superando in due set (21-17; 21-16) i campioni in carica Gianmarco Bailetti e Martina Corsini (BC Milano).

Martina Corsini e Judith Mair hanno potuto rifarsi entrambe nel doppio femminile lasciando poco chance alle avversarie Alice Pellizzari e Lidia Rainero (BC Lario/CUS Torino), battendole nettamente in due set (21-9; 21-8).

Nel doppio maschile è stato Giovanni Greco, a conquistare il dodicesimo titolo agli assoluti e a confermarsi campione italiano nella specialità. Il portacolori delle Fiamme Oro insieme a David Salutt (SC Meran) ha sconfitto in due set (21-9; 21-15) Kevin Strobl/Tonni Zhou (CS Aeronautica Militare/ASV Mals).

Nel Para-Badminton si sono laureati campioni Yuri Ferrigno (BC Milano) nel singolare maschile WH1 e Piero Rosario Suma (GSPD) nel singolare maschile WH2. Ferrigno, che ha bissato il titolo di doppio maschile WH centrato ieri, ha prima sconfitto in semifinale Alessandro Pitzianti (Diversamente Sport) in due set (21-2; 21-1) e poi si è imposto su Vincenzo Contemi con un doppio 21-7. Suma ha sconfitto invece i due compagni di club prima Salvatore Vasta (21-4; 21-10) e poi Roberto Punzo (21-15; 21-7).

“Sono estremamente contento di questo 2022 e i Campionati Italiani Assoluti di Badminton e Para-Badminton 2022 ne sono il giusto apice – le parole del Presidente Federale Carlo Beninati -. Un grande merito a chi è riuscito a raggiungere i propri obiettivi. Quest’anno la Federazione ha raggiunto tanti traguardi, tra cui la prima medaglia in una rassegna iridata targata Yuri Ferrigno e tanti altri ne vorrà centrare anche grazie ai nuovi progetti Federali Vola con Noi 2.0 e + Badminton x Tutti finanziati da Sport e Salute”.

Le premiazioni sono state effettuate dal Presidente Federale Carlo Beninati, dal Vicepresidente del CONI Claudia Giordani, dal Vicepresidente Federale Claudia Nista e dai Consiglieri Federali Giuseppe Calò, Luca Colusso, Francesco Feliziani e Massimo Merigo.

I Campionati Italiani Assoluti e Para-Badminton 2022 si sono svolti con il Patrocinio di Sport e Salute, del CONI, del CIP, del Comune di Milano, della Città Metropolitana di Milano, della Regione Lombardia e con il supporto di Lab 3.11 (fornitore di carrozzine per il Para-Badminton), dell’Istituto per il Credito Sportivo, di ActionAid, di Fondazione Sport City e di Sport Senza Frontiere Onlus. Shuttle Sponsor dell’evento è stato RSL.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link