Home Rubriche Provata la Bmw Serie 6: bellezza immortale

Provata la Bmw Serie 6: bellezza immortale

Pubblicità
Condividi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La gamma lusso di casa Bmw si amplia con la Serie 6. Il nuovo prodotto tedesco è disponibile nelle varianti di carrozzeria: Coupè, Cabrio, Gran Coupè (versione 5 porte). La Serie 6 è equipaggiata con 3 Motori a Benzina (640 da 320 cv, 650 da 449 cv, M6 da 560 cv), o con 1 Motore Turbodiesel (640d da 313 cv), negli allestimenti Base, Futura, M Sport Edition, M. Esternamente la Serie 6 è una vettura molto ben riuscita, molto bella ed ha forme imponenti ma slanciate e sinuose. La versione coupè ha linee muscolose, la versione cabrio è identica alla coupè tranne per l’assenza del tetto rigido (abbiamo una capote in tela che si apre in 19 secondi e si chiude in 24 secondi, anche in marcia fino a 40 km/h), la versione Gran Coupè supera i 5 metri di lunghezza (501 cm per la precisione) ha 5 porte ed è fra le tre la più imponente. Tutte e tre hanno un frontale grintoso, bello e accattivante: cofano allungato, mascherina doppioscudata prominente e grandi fari trapezoidali incassati fra le muscolature del cofano motore. Anche posteriormente, fatte salve le differenziazioni di carrozzeria fra Coupè, Cabrio e Gran Coupè, abbiamo dei grandi gruppi ottici dalla forma a L rovesciata che sottolineano la grinta sportiva del prodotto di casa BMW. Salendo a bordo, l’eleganza sportiva tipica delle vetture di casa BMW tocca qui uno dei suoi picchi più alti. Guardandosi intorno, oltre alla perfetta qualità costruttiva e all’ottimo accostamento cromatico e di materiali, spicca il grande schermo in sommità di consolle del sistema di intrattenimento, comandabile dalla classica rotellina presente nel tunnel centrale accanto al Joystick del cambio automatico a 8 marce. Eleganti e raffinati sono anche i comandi della radio e del clima disposti in centro e fine consolle. Sportivo ed elegante allo stesso momento è il quadro strumenti. Ora il momento del test drive: la Serie 6 provata è stata la 640d Gran Coupè Futura XDrive da 114544 €. La BMW con la Serie 6 va a coprire il settore della grosse vetture sportive di lusso. Nello specifico, la 6 Gran Coupè, su strada, nonostante le dimensioni e le forme imponenti, è maneggevole. Facile da guidare, è un autentico salotto su 4 ruote. Questo salotto si incattivisce se si pigia a fondo sul pedale dell’acceleratore, facendo scattare i 313 cv del 3000 Turbodiesel che pulsa sotto il cofano. Questo motore, unico propulsore a gasolio in listino, offre prestazioni brucianti, da supercar, con consumi soddisfacenti (fa 18 km con un littro di carburante). Da ultimo il listino prezzi. Iniziamo con la 6 Coupè: si va da 83050 € della 640 Base per arrivare a 133400 € della M6 (Benzina), si va da 87350 € della 640d Base per arrivare a 99800 € della 640d XDrive M Sport Edition (Diesel). Continuiamo con la 6 Cabrio: si va da 92400 € della 640 Base per arrivare a 141460 € della M6 (Benzina), si va da 96750 € della 640d Base per arrivare a 108900 € della 640d XDrive M Sport Edition (Diesel). Per finire ecco il listino della Gran Coupè: si va da 81350 € della 640 Base per arrivare a 136950 € della M6 (Benzina), si va da 85650 € della 640d Base per arrivare a 93850 € della 640d Xdrive Futura (Diesel).

Bruno Allevi

Pubblicità
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!