Home Esteri Vaticano. Papa Francesco:”Battesimo fa rinascere alla vita”. Aperte grotte vaticane per l’omaggio...

Vaticano. Papa Francesco:”Battesimo fa rinascere alla vita”. Aperte grotte vaticane per l’omaggio a Papa Benedetto

Papa Francesco (fonte Vatican News)
Papa Francesco (fonte Vatican News)
Pubblicità
Condividi

Indice

Papa Francesco:”Battesimo fa rinascere alla vita”

Papa Francesco ha celebrato oggi 8 gennaio 2023 la Messa per il Battesimo del Signore nella Cappella Sistina in Vaticano, durante la quale ha celebrato il Rito del Battesimo dei Bambini, amministrando il sacramento a 13 neonati.

Omaggio a Ratzinger in Grotte Vaticane

Sono state aperte oggi le Grotte Vaticane per consentire ai fedeli l’omaggio alla tomba di Benedetto XVI, sepolto giovedì scorso dove prima erano le spoglie di Giovanni Paolo II. Molti i fedeli che hanno atteso l’apertura nella Basilica di San Pietro.

Pubblicità

L’Omelia di Papa Francesco nella Messa per il Battesimo del Signore

"Cari genitori, grazie di aver portato qui i vostri figli, di averli fatti entrare in Chiesa. E questa è una giornata buona, perché non dimentichiamo quando siamo stati battezzati. È come un compleanno, perché il Battesimo ci fa rinascere alla vita cristiana. Per questo vi consiglio di insegnare ai vostri figli la data del Battesimo, come un nuovo compleanno: che tutti gli anni ricordino e ringrazino Dio per questa grazia di essere diventati cristiani. Questo è un compito che vi consiglio di fare.

Poi, riflettiamo un po’ sul fatto che questi bambini che voi portate adesso incominciano una strada, ma è a voi e ai padrini che spetta di aiutarli ad andare avanti su questa strada. Ci viene insegnato a pregare, da bambini: che imparino a pregare, come bambini, almeno a fare così con le mani, con i gesti… Che imparino la preghiera, da bambini, perché la preghiera sarà quello che darà loro forza durante tutta la vita: nei momenti buoni, per ringraziare Dio, e nei momenti brutti, per trovare la forza. È la prima cosa che voi dovete insegnare: pregare. 

E pregare anche la Madonna, che è la Madre, è la nostra Madre. Si dice che quando qualcuno è arrabbiato con il Signore, o si è allontanato, la Madonna è sempre vicina per fargli strada per poter tornare. È un detto. Il Signore sempre ci è vicino, ma la Madonna è la mamma, e la mamma è sempre più vicina del papà. Sempre. Perché? Perché è così. Le mamme sono così, e questo è grande. Che imparino ad essere cristiani.

Adesso sono tutti zitti, e va bene. Ma forse qualcuno “darà il la”, incomincerà. E siccome i bambini sono sinfonici, tutti andranno dietro a questo. Lasciateli gridare, lasciateli piangere. Forse qualcuno piange di fame: allattateli. Con tutta libertà. L’importante è che oggi questa celebrazione sia la festa, la festa dell’inizio di un bel cammino cristiano, nel quale voi aiuterete i vostri figli ad andare avanti. Forse qualcuno è troppo coperto e ha caldo: che siano comodi, che stiano comodi tutti.

Noi festeggiamo con loro questo inizio di cammino. E a voi tocca aiutarli ad andare avanti. Perché io finisco qui, ma voi tutta la vita!
Grazie di questa decisione di portarli al Battesimo. E adesso continuiamo la celebrazione."
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!