Home Spettacolo Raffaella Rea madrina del Festival Europacinema 2012

Raffaella Rea madrina del Festival Europacinema 2012

Pubblicità
Condividi

Lunedì 10 dicembre si apre a Viareggio il Festival Europacinema 2012. Madrina di questa edizione è l’ attrice Raffaella Rea, protagonista, insieme a Stefano Dionisi e David Coco, del film Il segreto degli alberi di Alessandro Toffanelli, presentato in anteprima assoluta durante la serata inaugurale del festival. Interamente girato nel Parco di Migliarino a San Rossore (Massaciuccoli), il film racconta la storia di Giovanni (S. Dionisi) che, tornato al paese d’origine in occasione della morte della madre, intraprende un profondo percorso di avvicinamento alla memoria famigliare.’,’Qui incontrerà la bella Elena (R. Rea), con la quale si troverà coinvolto in una serie di eventi inspiegabili e sconvolgenti, che culmineranno in un finale drammatico e rivelatore.

Napoletana di Pomigliano D’Arco, Raffaella approda a Roma dalla provincia e sceglie subito di puntare innanzitutto sulla serietà e sull’impegno, frequentando l’Accademia Silvio d’Amico. Debutta nel cinema con Mazzacurati (L’amore ritrovato). In televisione è guest star in tante fiction di successo: da
Distretto di Polizia a Don Bosco, Graffio di tigre, Raccontami, Il commissario De Luca. Ha ballato e cantato la taranta (una passione che coltiva fin da bambina), incantando L’ispettore Coliandro, come protagonista di puntata ne Il sospetto (Manetti Bros). Nel film Tris di donne e abiti nuziali di Vincenzo Terracciano (Mostra del Cinema di Venezia 2009), ha impressionato la critica cinematografica per la freschezza e la naturalezza della sua interpretazione, accanto a due grandi attori del calibro di Sergio Castellitto e Martina Gedek. Tra i suoi ultimi successi, Caccia al re – la Narcotici di Michele Soavi e miniserie tv di grande qualità, come Pane e Libertà e Il generale Della Rovere, accanto a Pierfrancesco Favino. Recentemente è stata coprotagonista de Le mille e una notte, l’ultimo colossal televisivo della Lux Vide.

Pubblicità
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!