Categorie
Esteri

Parigi, ex militante Femen: affredita e rasata in piazza

L’ex militante delmovimento femministra Femen, la tunisina Amina Sboui, sostiene di essere stata aggredita ieri all’alba, in una piazza di Parigi. Cinque persone -racconta- le hanno “rasato sopracciglia e capelli”, gridandole di non meritare “la bellezza data da Allah”.

Amina ha denunciato l’aggressione su Facebook,dove ha postato anche un autoscatto. Prima militante tunisina del gruppo femminista, Amina finì in carcere per due mesi. Poi lasciò il movimento definendolo “islamofobo”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.