Categorie
Motori

Motori: perchè i camion Mercedes-Benz hanno così tanto successo?

I   camion Mercedes Benz sono senza alcun dubbio tra i più apprezzati in quanto la casa tedesca propone veicoli dotati di alta tecnologia e sicurezza. Non tutti sanno che Mercedes-Benz è uno dei marchi più importanti al mondo per il comparto motori, è figlio dell’unione di due società, ossia Daimler e Benz. Il brand, nonostante le difficoltà incontrate soprattutto durante la Grande Depressione e la seconda guerra mondiale, si è sempre distinto per la continua ricerca e sperimentazione di soluzioni avanguardia nel campo automobilistico.


Per celebrare questo colosso, nel 2006 a Stoccarda, è stato eretto un museo per il marchio Mercedes-Benz.  I percorsi di visita come detto sono due:  ” Giro dei miti ” e ” Giro delle collezioni “, e in qualsiasi momento il visitatore può passare da un percorso di visita all’altro. La sofisticata struttura ha richiesto attenzione anche in facciata.

Il logo del marchio Mercedes-Benz, che spicca su qualsiasi modello di auto e camion Mercedes-Benz, nasce dalla fusione dei simboli di Daimler e Mercedes, ovvero una stella a tre punte e una corona d’alloro.


Le tre punte della stella rappresentano le tre vie della mobilità: aria, terra, mare. La corona d’alloro, invece, è il simbolo della vittoria per eccellenza. Quest’ultimo, negli anni, è diventato un semplice cerchio. Andando, così, a semplificare il tutto. Il colore principale è il grigio e richiamava il settore meccanico e tecnologico.

Il successo dei camion Mercedes-Benz

Nel corso degli anni non solo le auto hanno saputo imporsi sul mercato, ma anche i camion sono diventati punto di riferimento per privati ed aziende. Non a caso sono sempre più le attività che scelgono questo marchio storico per camion e altri veicoli su Truck1 Italia. Leggendo alcuni dati, infatti, il modello Mercedes-Benz Trucks risulta essere tra i camion più venduti in Italia. Nel 2019, il primo camion dell’ultima generazione di Actros è uscito dalla linea dello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth. Dal lancio nel 1996, l’ammiraglia della Stella è stata venduta in 1,2 milioni di unità.

Il camion del futuro

Il brand Mercedes Benz, come detto, si è sempre contraddistinto per la continua ricerca e l’innovazione. Nel corso degli ultimi mesi infatti la casa di Stoccarda ha annunciato il lancio del modello Mercedes-Benz GenH2 Truck un autocarro elettrico alimentato a celle a combustibile con un’autonomia fino a 1.000 chilometri per trasporti a lungo raggio flessibili e impegnativi. Le prime prove per i clienti verranno effettuate nel 2023, mentre l’inizio della produzione in serie non avverrà prima della seconda metà di questo decennio.

Con il Mercedes-Benz GenH2 Truck, il gruppo Daimler ha svelato al mondo per la prima volta le sue strategie legate al campo delle celle a combustibile, sbocco naturale di un percorso che negli ultimi mesi ha visto il colosso di Stoccarda stringere numerose alleanze legate a questo particolare tipo di tecnologia.

L’autonomia annunciata di 1.000 km e pensata per viaggi a lungo raggio, potrà essere garantita grazie a un solo serbatoio di idrogeno. Rappresenta uno snodo cruciale per l’efficienza di questo nuovo camion a idrogeno. Inoltre, stando a quanto affermato da Daimler, grazie all’utilizzo di idrogeno liquido al posto di quello gassoso, le prestazioni del veicolo potranno eguagliare quelle di un camion convenzionale con motore termico diesel della stessa stazza.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.