Migranti. Berlino, sì sorveglianza aerea e navale

La ministra dell'Interno tedesca, Faeser
Condividi

Berlino sostiene la sorveglianza aerea e navale dei confini esterni Ue.

La ministra dell’Interno tedesca, Faeser, ha dichiarato il suo appoggio alla proposta della presidente della Commissione Ue, von der Leyen, sottolineando l’importanza di questa misura per gestire la situazione migratoria. Ha inoltre espresso la volontà di collaborare con Italia, Francia e Spagna, insieme alla Commissione europea, per trovare una soluzione adeguata.

Nel pomeriggio, il ministro dell’Interno francese, Darmanin, sarà a Roma per discutere della situazione. Ha dichiarato ai media che la Francia desidera contribuire a preservare le frontiere italiane. La collaborazione tra i paesi europei sembra essere la strada giusta per affrontare la questione migratoria.”


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *