Categorie
Esteri

Marò, Cirielli: bene Mogherini e Pinotti, ora controversia internazionale

Marò
Marò

Roma, 25 febbraio 2014 – “Bene il cambio di passo dei ministri Mogherini e Pinotti sul caso dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Ora è necessario formalizzare subito la controversia internazionale nelle sedi competenti, disconoscendo la giurisdizione indiana accettata inopinatamente e illegalmente dal Governo Monti”.

Lo dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia e componente della Commissione Affari Esteri della Camera.

Avatar

Di Mena

Appassionata di informazione collabora gratuitamente con Italia-news e crede nella sua missione di offrire una libera informazione non legata a vincoli politici o di partito o di lobbies economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.