Categorie
Economia

Istat. Retribuzioni a giugno +1.2%

euroSecondo i dati diffusi dall’Istat oggi le retribuzioni orarie nel mese di giugno aumentano, ma aumentano molto poco. Il +1.2% sul 213 registrato sarebbe il livello record negativo registrato anche ad aprile e il più basso da oltre 30 anni. Pur essendo così basso l’aumento delle retribuzioni orarie, fa notare l’Istat, è comunque quattro volte più alto della crescita dell’inflazione che è dello 0.3%. L’aumento delle retribuzione per i lavoratori della pubblica amministrazione è praticamente nullo, mentre per i lavoratori privati l’aumento annuo sarebbe dell’1.4%.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.