Home Economia Istat. Retribuzioni a giugno +1.2%

Istat. Retribuzioni a giugno +1.2%

euro
Pubblicità
Condividi

euroSecondo i dati diffusi dall’Istat oggi le retribuzioni orarie nel mese di giugno aumentano, ma aumentano molto poco. Il +1.2% sul 213 registrato sarebbe il livello record negativo registrato anche ad aprile e il più basso da oltre 30 anni. Pur essendo così basso l’aumento delle retribuzioni orarie, fa notare l’Istat, è comunque quattro volte più alto della crescita dell’inflazione che è dello 0.3%. L’aumento delle retribuzione per i lavoratori della pubblica amministrazione è praticamente nullo, mentre per i lavoratori privati l’aumento annuo sarebbe dell’1.4%.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!