Home Italia HOSPICE DI SANT’ARSENIO, RIPRISTINATO IL SERVIZIO

HOSPICE DI SANT’ARSENIO, RIPRISTINATO IL SERVIZIO

Pubblicità
Condividi

 “Il servizio dell’Hospice di Sant’Arsenio, erroneamente sospeso, è stato prontamente riattivato”. Lo rende noto il Consigliere Regionale Corrado Matera, che ricostruisce come si è arrivati, in pochissime ore, a scongiurare quella che poteva rappresentare un problema grave per la sanità del Vallo di Diano“Dopo essere stato messo al corrente -spiega Matera- dall’Amministrazione Comunale di Sant’Arsenio e da sanitari operanti nella struttura che l’Hospice di Sant’Arsenio era stato oggetto di un provvedimento di sospensione del servizio per carenza di pazienti, sono immediatamente intervenuto, informando di quanto stava accadendo la Direzione Sanitaria dell’ASL Salerno. Ho rappresentato al Direttore Sanitario Primo Sergianni quanto fosse inaccettabile che un servizio sanitario potesse essere sospeso per carenza di pazienti e il personale collocato in ferie d’ufficio, ricevendo immediatamente supporto dalla Direzione Sanitaria stessa. E così si è provveduto all’immediato ripristino del servizio”. Dunque, già nella giornata di oggi, la struttura sanitaria dell’Hospice di Sant’Arsenio potrà tornare ad accogliere nuovi pazienti.

“Sono grato al Sindaco Donato Pica, all’Amministrazione Comunale di Sant’Arsenio e ai sanitari dell’Hospice -sottolinea Matera- per avermi informato di quanto si stava consumando a danno della sanità del Vallo, consentendomi di intervenire tempestivamente.  E ringrazio il Direttore Generale dell’ASL Salerno Gennaro Sosto e il Direttore Sanitario Primo Sergianni per la disponibilità sempre dimostrata che, nel corso del tempo e a seguito di costanti interlocuzioni, ha portato importanti risultati per la sanità del Vallo di Diano. Bisogna vigilare attentamente affinché simili situazioni non possano ripetersi”.

Pubblicità

La Sanità rappresenta da sempre una priorità nelle attività istituzionali messe in campo dal Consigliere Regionale Corrado Matera. 

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!