Categorie
Esteri

Ebola. Nigeria ferma i voli per Liberia e Sierra Leone

Virus Ebola
Virus Ebola
La principale compagnia aerea nigeriana, Arik, ha sospeso i voli per Liberia e Sierra Leone in seguito a un primo decesso, a Lagos, di una persona colpita dal virus dell’ebola. La vittima è un liberiano. La decisione sarebbe stata adottata come misura precauzionale “per preservare la vita dei nigeriani”. Interrotti dunque i collegamenti con le capitali Monrovia e Freetown. Contagiati in Liberia anche 2 americani, il virologo, Sheik Omar Khan di 39 anni che avrebbe curato più di 100 pazienti prima di ammalarsi, e una donna che lavora per una organizzazione umanitaria.
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Secondo gli esperti, l’attuale epidemia sarebbe la più grande mai verificatasi nella storia. Non esiste una cura o un vaccino contro il virus Ebola e le probabilità di sopravvivenza sono del 10% circa.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.