Categorie
Italia

Ex Comandante Concordia ad un master alla Sapienza di Roma. Schettino: “intervento tecnico”

Università La Sapienza in Roma
Università La Sapienza in Roma

L’Università la Sapienza di Roma ha ospitato in una delle sue aulee l’ex comandante della Costa Concordia Schettino in veste di esperto della “gestione del panico”. Se il fatto non fosse vero di questa storia sarebbe rimasta l’ilarità di una battuta di sapore satirico. Invece Schettino all’Università di Roma ci è andato ed ha parlato agli studenti. Immediatamente sono scoppiate le polemiche: il ministro della Pubblica Amministrazione ha commentato l’intervento di Schettino nel corso del seminario come “fatto sconcertante”. Anche il rettore de La Sapienza, Luigi Frati, “prende le distanze dal grave episodio”, e lo condanna chiarendo che l’intervento di Schettino è stata una iniziativa autonoma dell’organizzatore del seminario, il professor Mastronardi, docente di psicopatologia forense che, intanto sarebbe stato deferito al Comitato Etico dell’Ateneo. Il motivo principale della polemica è che, pur nel diritto di Schettino di partecipare ad un seminario in qualità di esperto e pur riconoscendogli la giusta veste di innocente per i fatti della Costa Concordia finché eventualmente il processo non arriva a sentenza di condanna passata in giudicato, tale intervento in questo momento è sembrato inopportuno e irrispettoso per le famiglie delle tante vittime e della sensibilità collettiva.
Anche dal web non mancano le polemiche e sui social studenti propongono all’Università romana di invitare anche altri esperti in seminari e suggeriscono Bruno Fioretti, meglio conosciuto alle Capannelle come “Mandrake” in qualità di esperto del “risparmio nell’ambito dell’economia domestica”, Zio Paperone come esperto di “macroeconomia” e Topo Gigio come esperto per il master post laurea di “Ciripiricoccole”.

“Ribadisco che il mio è stato un intervento tecnico sulla scorta delle mie conoscenze e della professionalità acquisita in tanti anni di servizio” ha fatto sapere Schettino attraverso i suoi legali.
Anche il Prof Mastronardi non accetta le polemiche e fa sapere “chiarirò tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.