Home Shopping Chef Express sostiene la Fondazione Humanitas per la Ricerca

Chef Express sostiene la Fondazione Humanitas per la Ricerca

Casse kiosk Chef express
Casse kiosk Chef express
Pubblicità
Condividi

CHEF EXPRESS SOSTIENE LA FONDAZIONE HUMANITAS PER LA RICERCA

Previste nel corso del 2023 due fasi di raccolta fondi coinvolgendo i clienti in 69 locali italiani

Pubblicità

Castelvetro di Modena, Milano, 13 aprile 2023 – Sostenere la ricerca scientifica nell’ambito degli impegni nella Corporate Social Responsibility: con questo obiettivo Chef Express, azienda del gruppo Cremonini, leader in Italia nella ristorazione in viaggio (in stazioni, aeroporti e autostrade), ha stretto una partnership con Fondazione Humanitas per la Ricerca, uno dei più importanti enti di ricerca scientifica in campo medico, guidato dal prof. Alberto Mantovani.

La collaborazione prevede una raccolta fondi distribuita in diversi momenti durante tutto il 2023. Il ricavato verrà destinato a studi e progetti di ricerca sul microbiota, l’ecosistema di batteri, funghi e virus che abita il nostro organismo, con un ruolo fondamentale nel mantenere il benessere fisico e mentale.

Nella prima fase Chef Express elargirà una donazione diretta alla Fondazione. E dal 14 aprile e fino al 17 dicembre 2023, attraverso le casse digitali (cosiddetti kiosk) distribuite in 69 punti vendita in tutta Italia, sarà possibile anche per i clienti fare una donazione per Fondazione Humanitas per la Ricerca.

Successivamente, a partire dal 1° giugno e fino al 28 settembre 2023, nelle 57 aree di ristorazione sulle autostrade gestite da Chef Express, verranno lanciati due menu speciali senza variazione di prezzo, “Colazione Sprint” e “Juicy”, associati all’iniziativa. Nel momento in cui i clienti li sceglieranno, Chef Express devolverà 30 Cent a Fondazione Humanitas per la Ricerca per ogni menu venduto. All’inizio di questa seconda fase, verrà anche presentato ufficialmente il progetto di ricerca a cui verranno indirizzate le risorse raccolte.

Infine, i due menu speciali verranno riproposti, sempre nella rete autostradale, dal 17 novembre al 17 dicembre 2023.

L’iniziativa sarà accompagnata da una intensa attività di comunicazione sul punto vendita, a partire da un banner informativo che comparirà sullo schermo della cassa kiosk immediatamente prima del pagamento, e messaggi video sui monitor distribuiti nel punto vendita. Ove possibile un totem informativo verrà posizionato all’ingresso delle aree di servizio e sarà avviata anche un’importante comunicazione digital sul sito e su tutti i canali social di Chef Express.

Cristian Biasoni, AD di Chef Express, spiega che “nell’ambito di una partnership consolidata con il Gruppo Humanitas, per Chef Express è un onore poter dare un contributo efficace ai ricercatori della Fondazione Humanitas per la Ricerca, che svolgono studi di eccellenza e di assoluta avanguardia in campo medico. Un progetto che rientra nella cornice della responsabilità sociale di impresa e degli impegni ESG che rappresentano un pilastro strategico del piano di sviluppo triennale dell’Azienda”. 

Fondazione Humanitas per la Ricerca è un ente no-profit, impegnato nello studio e nella cura di malattie come tumori, infarto, ictus, patologie autoimmuni, neurologiche e osteoarticolari. Presidente della Fondazione Humanitas per la Ricerca è il prof. Alberto Mantovani, Direttore Scientifico di Humanitas e Professore Emerito di Humanitas University. La Fondazione contribuisce a formare giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo, rendendo il Centro di Ricerca un insieme di culture, conoscenze e saperi di livello internazionale. Fondazione Humanitas per la Ricerca sostiene gli oltre 400 ricercatori provenienti da 16 Paesi di 4 continenti che insieme ai medici degli ospedali sono alla continua ricerca di nuove cure. La Fondazione Humanitas per la Ricerca lavora in rete con centri di eccellenza come la New York University, l’Università di Lovanio, il Centro di Biotecnologie di M Fondazione Humanitas per la Ricerca opera in stretta connessione con i 10 ospedali Humanitas e Humanitas University, ateneo dedicato alle life sciences. Madrid, la Queen Mary School of Medicine di Londra e l’Istituto Pasteur di Parigi https://fondazionehumanitasricerca.it

Chef Express, società controllata dal Gruppo Cremonini, nel 2022 ha realizzato ricavi totali consolidati per 635,8 milioni di Euro, di cui oltre il 54% derivante dalle attività in concessione (stazioni, aeroporti e autostrade in Italia, e a bordo treno all’estero). Nel settore della ristorazione in concessione Chef Express è leader in Italia nel mercato dei buffet di stazione, con punti vendita in 54 scali ferroviari, è presente nel settore della ristorazione aeroportuale in 14 aeroporti italiani, e gestisce 57 aree di ristoro sulla rete autostradale italiana e sulle strade di grande comunicazione. Nel mercato della ristorazione a bordo treno Chef Express è presente in Europa con oltre 140 treni serviti quotidianamente in 5 Paesi Europei. Nel canale dei mall e centri  commerciali opera con la società C&P, in joint venture con il Gruppo Percassi (40%). Infine nella ristorazione commerciale controlla le catene casual dining Roadhouse Restaurant e Calavera, e la catena inglese Bagel Factory.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!