Categorie
Esteri

Attentato Charlie Hebdo. Imminente raid a Reims. Carte di identità ritrovate nella Citroen

Attacco Charlie Hebdo Parigi
Vittime dell’attacco Charlie Hebdo Parigi

Secondo il quotidiano “Le Point” i tre sospetti sarebbero stati localizzati alla periferia di Reims nel quartiere di Croix-Rouge e un raid delle forze speciali sarebbe imminente.

Secondo le carte di identità ritrovate nella macchina Citroen con la quale gli assassini sono fuggiti si tratterebbe dei fratelli Said e Cherif Kouachi e Hamyd Mourad. Molti dubbi sul ritrovamento delle carte di identità nella Citroen della fuga: diversivo o distrazione?
Saranno gli inquirenti francesi a dover trovare risposta.

Qualche ora fa era stata diffusa la notizia da “Liberazione” che i sospetti sarebbero già stati arrestati, circostanza smentita dalle autorità francesi.

[easy_ad_inject_1]Il bilancio vittime che stamattina hanno sparato nella redazione di Charlie Hebdò è di 12 morti tra cui il direttore del giornale e tre vignettisti. Vi sarebbero anche 5 feriti in gravi condizioni. Tra le vittime c’è anche l’economista ed editorialista Bernard Maris, collaboratore di diversi settimanali e della radio France Info e che aveva una rubrica di economia sul settimanale satirico.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.