Home Economia Assicurazione temporanea: come funziona e come attivarla

Assicurazione temporanea: come funziona e come attivarla

23098
0
SHARE

Negli ultimi anni sono arrivate molte novità nel mondo delle polizze assicurative. Una di certo delle più interessanti è l’assicurazione temporanea. Si tratta di una polizza dalla durata minima, attivabile in vari modi, che consente di avere una copertura assicurativa anche per attività che si svolgono sporadicamente, come ad esempio uno sport o un viaggio aereo. La copertura si può attivare su una o più persone, ma si possono trovare assicurazioni temporanee anche per oggetti di varie tipologie.

Come funziona la polizza assicurativa temporanea

Non è difficile capire che un’assicurazione temporanea ha una durata breve nel tempo. Si parte da un singolo giorno, fino a 15 giorni o anche di più. La scelta della durata dipenda da cosa si intende assicurare; ad esempio una famiglia in settimana bianca può scegliere una polizza assicurativa per tutti i componenti, che durerà quindi 7 giorni. Le possibilità sono però varie, come lo è del resto la vita di ognuno di noi. C’è chi decide di assicurare un collaboratore domestico, che si presenta a casa solo un giorno settimana, ma anche chi decide di attivare una copertura assicurativa per il proprio pianoforte in occasione di un trasloco, o un altro strumento musicale nei giorni in cui lo si deve trasportare per una serie di concerti. Le polizze di questo tipo hanno quindi una durata precisa, scelta dal singolo intestatario, quindi non sono soggette ad alcun tipo di rinnovo automatico, per loro stessa natura. Volendo una singola persona può attivare varie polizze con fini diversi; sempre considerando la precedente famiglia in settimana bianca, si potrà decidere per una copertura assicurativa anche per gli sci di proprietà, o per gli smartphone da utilizzare sulle piste.

Attivare una polizza temporanea

Il segreto principale di un’assicurazione temporanea sta nelle ampie possibilità di attivazione. Ci spieghiamo meglio, se si ha la possibilità di attivare una copertura assicurativa per una giornata sugli sci, è fondamentale che tale polizza si possa attivare in autonomia, magari attraverso degli strumenti pratici, facili da utilizzare e intuitivi. Se per ogni singola attività si deve andare in una filiale di una compagnia assicurativa, attendere il proprio turno e richiedere il prodotto più interessante, per poi attivarlo con l’aiuto di un impiegato, tutta la praticità di questo tipo di proposte viene vanificata. Ci sono però compagnie assicurative che permettono ai propri clienti di attivare e disattivare delle polizze temporanee attraverso l’utilizzo di applicazioni sullo smartphone, o accedendo al proprio account su un sito internet. Quindi in pochi secondi, subito dopo aver prenotato l’albergo per la settimana bianca, si attiva la polizza per l’intera durata del soggiorno, in pochissimi click e saldando il conto con la carta di credito.

Il costo di un’assicurazione temporanea

L’altro segreto di questo tipo di polizze assicurative riguarda il loro costo, che è bassissimo, grazie al fatto che hanno una durata minima. Se per un’assicurazione per l’attività sportiva annuale si possono spendere cifre significative, suddividendo tali cifre per i 365 giorni di un anno si ottengono pochi euro. Tali euro sono quelli necessari per avere la polizza che ci copre per un singolo giorno, mentre sciamo, viaggiamo, ci dedichiamo al wind surf o al deltaplano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here