Home Senza categoria Sisc0 ci racconta il singolo “Sul Tetto del Mondo”

Sisc0 ci racconta il singolo “Sul Tetto del Mondo”

Pubblicità
Condividi

SISC0, all’anagrafe Francesco, classe 2000, è un artista nato e cresciuto nella provincia di Milano. Sin da piccolo muove i primi passi nella musica che da sempre è stata la sua passione ed inizia a frequentare un corso di canto dove appunto nascerà il sogno di diventare cantante. Studia canto e danza per oltre 13 anni fino a quando nel 2021 inizia la collaborazione con i phaser studios di Seveso con i quali incide e pubblica diversi brani “Come allora sorrido” che conta più 20k ascolti su Spotify. Da sempre influenzato da grandi voci pop e dance, sonorità che l’artista decide di riportare nelle sue canzoni passando da artisti leggendari come Michael Jackson e Whitney Houston fino a quelli più recenti come Dua Lipa, The Weeknd e Ariana Grande per non parlare della passione per il pop italiano con artiste come Emma, Annalisa ed Elodie. Una vita abbastanza travagliata quella dell’arista, che cerca di riproporre nei suoi testi per dare a chi lo ascolta supporto e un luogo sicuro in cui rifugiarsi, emozionarsi e allo stesso tempo divertirsi cercando di lasciare pregiudizi e problemi alle spalle.

Com’è iniziato il tuo percorso?

Pubblicità

La mia passione per la musica nasce quando ero molto piccolo. Passavo i pomeriggi a casa dei miei nonni a cantare le canzoni dei cartoni. Fino a quando un giorno i miei genitori decidono di iscrivermi ad una scuola di canto e da lì iniziando a fare le prime cover e i primi saggi capisco che era questo quello che avrei voluto fare nella mia vita.

Come potremmo definire il tuo genere?

Sicuramente super pop e dance in quanto io ne sono molto fan in primis.

Che messaggio vorresti lanciare con la tua musica?

Nella mia musica i temi principali sono quello della libertà, dell’accettazione e dell’amore verso se stessi , fregandosene dei giudizi e pregiudizi.

Da poco è uscito il tuo nuovo singolo. Ti va di presentarlo ai nostri lettori?

Sul tetto del mondo è una canzone dal genere pop. Il brano parla della fragilità dell’amore al giorno d’oggi e la difficoltà nel portare avanti una relazione. Nonostante ciò la canzone è allo stesso un grido di speranza di trovare quell’amore forte e vero , dove saremo disposti a dare tutto senza avere più paura di sbagliare.

La canzone nasce tra aprile e maggio del 2023. In quel momento stavo vivendo una situazione abbastanza complicata dovuta alla fine di una storia di una persona a me cara ed è stata selezionata per i casting di area Sanremo. Un’esperienza fantastica che ha permesso di esibirmi davanti ad una giuria competente nella città della musica per eccellenza.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Di sicuro far uscire sempre più musica infatti il mio prossimo singolo è già pronto , e ce ne sono altri due in cantiere. Per la mia musica spero di arrivare sempre a più gente possibile e infatti a partire dall’estate sto programmando diversi live e spettacoli principalmente nel Nord Italia.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!