Home Gossip ROSSELLA BRESCIA A RUOTA LIBERA: LA DANZA, FELLINI, UN FIGLIO E… BELEN!

ROSSELLA BRESCIA A RUOTA LIBERA: LA DANZA, FELLINI, UN FIGLIO E… BELEN!

Pubblicità
Condividi

“Preferisco non parlare di Belen perché poi la cosa finisce nel titolo! Faccio un programma in radio dove si scherza, se ne ho parlato in passato era solo per giocare, ma non ce l’ho con lei”, racconta Rossella Brescia in un’intervista, online da domani 26 febbraio, su Pourfemme.it, web partner della 9° edizione di Danzainfiera2014 (29 febbraio-2 marzo a Firenze), smentendo definitivamente le voci di una rivalità tra lei e la soubrette argentina.

Ma precisa: “Tutti hanno dei rivali, non averne non sarebbe bello. E’ un qualcosa che ti aiuta a crescere. Il segreto è imparare da chi è più bravo di te”. Ballerina, attrice, conduttrice e speaker radiofonica, è un’artista a tutto tondo – “Amo il mondo dell’arte e dello spettacolo, mi piace mettermi alla prova” – ora impegnata con… Fellini: “Sono in teatro con Amarcord, un progetto che ho accettato subito perché porta la magia di Fellini sul palco. Molti adulti conoscono il film ma non l’hanno visto… i ragazzi non sanno cosa abbia rappresentato per il cinema italiano, è un modo per far conoscere il mondo felliniano”.

Pubblicità

Nonostante gli impegni, continua a ballare: “Studio tutti i giorni, anche quando non sto lavorando con la danza… il segreto è non farsi prendere dalla pigrizia”. Progetti per il futuro: “Sto studiando un progetto insieme ad una criminologa, che riguarda le carceri italiane e che spero proprio vada in porto”. Matrimonio? “Io e Luciano viviamo insieme, ci amiamo, è come se fossimo sposati”. E un figlio? “Nessuno si preclude queste strade, se arriva bene!”. Un avvertimento per chi vuole avvicinarsi al mondo della danza: “La consiglierei a tutti perché è un modo di evadere dai dispiaceri, dalla routine e dal caos quotidiano… per congiungersi con un modo di felicità… Ma non può diventare per tutti un mestiere. Ce la fa solo chi ha davvero talento e la vocazione di stare 8 ore in sala prove”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!