Categorie
Notizie locali

Cava de’ Tirreni: “Voucher Lavoro”, in scadenza i termini per partecipare al bando

I "Portici" di Cava de' Tirreni (Salerno)
I “Portici” di Cava de’ Tirreni (Salerno)

“In riferimento all’erogazione a soggetti in difficoltà economiche dei “ Voucher di Lavoro” per prestazioni occasionali accessorie, l’assessore alle Politiche Sociali, Vincenzo Lamberti, ricorda che la domanda di partecipazione dovrà pervenire all’ufficio U.R.P. del Comune di Cava de’ Tirreni entro e non oltre le ore 12.00 del 13/08/2014.
Le domande dovranno essere indirizzate al Servizio Disagio Sociale e Accreditamento Strutture del Comune di Cava de’ Tirreni 3° Settore Via A. Sorrentino Cava de’ Tirreni.
I richiedenti devono presentare domanda utilizzando il modulo appositamente predisposto (scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.cavadetirreni.sa.it), allegando attestazione ISEE  e quant’altro necessario all’assegnazione dei punteggi.” Lo comunica il Comune di Cava de’ Tirreni con una nota.
“Il Voucher Lavoro è uno strumento che consente di offrire la possibilità di occupazione temporanea a soggetti, residenti nel Comune di Cava de’ Tirreni, che si trovano in situazioni di svantaggio economico, di difficoltà finanziaria, di disagio personale e/o familiare, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con ISEE non superiore al minimo vitale che annualmente viene rivisto con riferimento agli aggiornamenti ISTAT e che per il 2014 è pari ad € 3.820,71. Si prescinde dal minimo vitale annualmente stabilito per l’Ente solo per coloro che, quale unica fonte di reddito del nucleo familiare, siano stati licenziati nel corso dell’anno solare, non percettori di ammortizzatori sociali, in considerazione che il valore ISEE è riferito ai redditi dell’anno precedente.

II SETTORE – “AREA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO”
Il numero dei lavoratori cui assegnare i voucher per il II Settore è di 12 ( dodici).
DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’
La prestazione occasionale dei “buoni lavoro” sarà svolta in favore del Comune di Cava de’ Tirreni nell’ambito del II Settore “ Area Valorizzazione del Territorio” per le seguenti attività:
spazzamento del vecchio e nuovo cimitero.  Rasatura dei campi di inumazione. Potatura siepi.

III SETTORE – “AREA SERVIZI ALLA PERSONA ”
Il numero dei lavoratori cui assegnare i voucher per il II Settore è di 12 ( dodici).
DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’
La prestazione occasionale dei “buoni lavoro” sarà svolta in favore del Comune di Cava de’ Tirreni nell’ambito del III Settore “ Area Servizi alla Persona” per le seguenti attività:
manifestazioni sportive, culturali, fieristiche e nello specifico assistenza manifestazioni, mostre, convegni,  etc.., attività di pubblicizzazione.

REQUISITI SPECIFICI RICHIESTI FONDAMENTALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ DEL III SETTORE
a) Diploma di Scuola Media Superiore
b) età compresa tra i 18 e i 35 anni

V SETTORE – “AREA GOVERNO DEL TERRITORIO”
Il numero dei lavoratori cui assegnare i voucher per il V Settore è di 18 ( diciotto).
DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’
La prestazione occasionale dei “buoni lavoro” sarà svolta in favore del Comune di Cava de’ Tirreni nell’ambito del V Settore “ Area Governo del Territorio” per le seguenti attività:
Servizi di giardinaggio (pulizia ville, aiuole e spazi verdi Comunali. Apertura e chiusura giardini e ville comunali con relativa vigilanza.

E’ consentita la partecipazione all’avviso pubblico per lo svolgimento di una sola attività tra quelle previste, pena l’esclusione dalla partecipazione all’avviso stesso per impossibilità di collocazione in una delle graduatorie ( scegliere solo il II Settore, o solo il III Settore, o solo il V Settore).
NELL’AMBITO DELLO STESSO NUCLEO FAMILIARE È CONSENTITO AD UN SOLO COMPONENTE PRESENTARE ISTANZA. Qualora dovessero essere presentate istanze da più componenti dello stesso nucleo familiare, viene ammesso il capofamiglia o, in alternativa, il più anziano di età tra i richiedenti stessi.

FORMULAZIONE GRADUATORIA
Il Servizio Disagio Sociale e Accreditamento Strutture provvede a stilare apposita graduatoria, secondo i punteggi attribuiti a ciascun richiedente sulla scorta dei seguenti criteri:

Composizione nucleo familiare     Punti max 12
Fino a due componenti   3
Fino a quattro componenti    6
Fino a sei componenti     9
Oltre sei componenti    12

Presenza di minori    Punti max 15
Fino a due minori    5
Fino a quattro minori   10
Oltre quattro minori   15
Presenza di diversamente abili al 100% e ciechi assoluti  Punti 3
Presenza di ex detenuti Punti  3

A parità di punteggio nella graduatoria precede il concorrente più giovane in analogia con quanto previsto dalla legge n.127/97 per le procedure concorsuali.
Il termine per la formulazione delle graduatorie varia sulla base del numero delle istanze pervenute, così come disposto dall’art. 7 del vigente Regolamento per i Voucher di Lavoro (fino a 300 istanze n.30 gg.,  da 301 a 600 n.60 gg., da 601 a 900 n. 90 gg., e così via a partire dalla data di scadenza del bando).
Il responsabile del procedimento è la dott.ssa Silvana Di Napoli, Funzionario del III Settore. ” conclude la nota. Per chi è interessato a maggiori informazioni ecco i recapiti : tel.089/682450  e-mail   silvana.dinapoli@comune.cavadetirreni.sa.it

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.