Categorie
Spettacolo

Al Ravello Festival 120 musicisti per il tributo ai Pink Floyd

Più di 100 musicisti, un direttore d’orchestra, una rock band e due cori. Questa la formazione che salirà venerdì 12 (ore 21.30) sul palco del Belvedere di Villa Rufolo per far rivivere i successi, i suoni e le suggestioni forgiate dai leggendari Pink Floyd. La serata in cartellone al Ravello Festival avrà come protagonista quindi, la musica della mitica band britannica, in versione imponente e spettacolare: per ripercorrere, in quasi due ore e mezza sonorità, immagini e i momenti più significativi della storia del gruppo.’,’I protagonisti, tutti salernitani, saranno l’orchestra pop Valle del Sarno, la tribute band”Pink Bricks”, il coro di voci bianche”Anna Frank” e il Collegium Vocale Salernitano diretto dal maestro Giulio Marazia. Un evento sicuramente fuori dagli schemi che nella Città della Musica, farà rivivere i suoni e le suggestioni forgiate dalla celebre band formatasi nella seconda metà degli anni ’60 per mano del cantante e chitarrista Roger Keith”Syd” Barrett, del bassista George Roger Waters, del batterista Nicholas Berkeley”Nick” Mason, del tastierista Richard William”Rick” Wright e del chitarrista David Jon”Dave” Gilmour che, nel ’68, subentrò al compianto Barrett. Il concerto porterà il pubblico a rivivere, in una rivisitazione inedita e in chiave sinfonica i classici del quartetto britannico, da Shine On You Crazy Diamond e Dogs Of War, a Time e Money passando dall’immortale Another Brick In The Wall. Chicca della serata sarà l’esecuzione integrale della celebre composizione strumentale sinfonica”Atom Heart Mother” così come concepita e arrangiata dal musicista e
compositore britannico Ron Geesin. Un vero e proprio light – show in cui non verrà messo da parte l’aspetto legato alla capacità di Roger Waters e compagni di creare un legame tra i vari fenomeni percettivi, contaminando i concerti di stimoli visivi che potessero veicolare ancor meglio il misticismo dei brani. Gli arrangiamenti dei brani sono opera del maestro Marazia.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.