Categorie
Esteri

Voli cancellati da e per l’Italia. Rischio licenziamenti in compagnie aeree

Migliaia di voli sono stati cancellati in tutto il mondo mentre le compagnie aeree lottano per far fronte alla crisi della domanda causata dall’epidemia di coronavirus.

Lo riporta il sito web della BBC.

“British Airways e Ryanair hanno entrambi interrotto tutti i servizi da e per l’Italia fino al mese prossimo, mentre il paese va in blocco. – si legge- Norwegian Air ha dichiarato che taglierà circa 3.000 voli nei prossimi tre mesi, circa il 15% della sua capacità.

Prevede inoltre di licenziare temporaneamente “una quota significativa della sua forza lavoro”.

“Abbiamo avviato consultazioni formali con i nostri sindacati in merito a licenziamenti temporanei per i membri dell’equipaggio di condotta nonché per i dipendenti a terra e negli uffici”, ha affermato l’amministratore delegato Jacob Schram.

EasyJet ha cancellato tutti i suoi voli da e per l’Italia per i prossimi due giorni ed è in procinto di rivedere il suo programma.

Mentre le restrizioni ai viaggi in Italia e in Cina hanno comportato l’arresto completo di alcuni servizi, si è verificato anche un generale calo della domanda, poiché i vacanzieri hanno sospeso i loro piani e le aziende hanno incaricato il personale di limitare i viaggi.”

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.