Categorie
Economia

Vito Crimi (M5S); “sì Eurobond No Mes”

Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 Stelle, cerca di tranquillizzare la rabbia dei grillini per l’accordo raggiunto in ambito Eurogruppo dove tra gli strumenti c’è il MES e non si fa alcun accenno agli Eurobond.

Qualche ora prima della soddisfazione espressa dal Ministro Gualtieri che parla di “ottimo primo tempo”, Crimi con un post su Facebook è più netto e deciso chiarendo che non è stato firmato alcun MES e che la posizione del Movimento resta la stessa: Sì agli Eurobond (che non ci sono) e no al MES (che c’è).

Queste le parole di Crimi pubblicate sul suo profilo Facebook:

“Non è stato firmato o attivato nessun Mes e non lo faremo, basta bufale.Questa sera l’eurogruppo ha concordato un pacchetto di proposte da sottoporre al prossimo Consiglio europeo, al quale partecipano i leader degli Stati membri.In questo pacchetto di proposte mancano gli Eurobond ma è prevista l’apertura di una linea di credito del Mes.Non importa quanto siano ridotte le condizionalità, Il Movimento 5 Stelle continua a sostenere la linea di sempre, che è anche la linea del governo più volte rivendicata dal Presidente Conte: sì Eurobond, no MES.In ogni caso, poiché il Mes è una linea di credito a cui ogni paese può liberamente decidere se accedere, ribadiamo che il Movimento 5 Stelle non sarà disponibile in nessun caso a votare l’attivazione del Mes per il nostro Paese.”

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.