Categorie
Televisione

Virale il video appello di Massimo Mazzucco “Il Ministero della Verità”

Sta diventando virale il video appello del documentarista Massimo Mazzucco intitolato “Il Ministero Della Verità“, nel quale si difende un tipo di informazione certamente dissonante rispetto a quella che si assume dalla televisione e dai giornali (mainstream).

Il video di Mazzucco, pubblicato appena ieri e che condividiamo di seguito, ha ottenuto oltre 200 mila visualizzazioni e tutto fa pensare che presto raggiungerà il milione di utenti.

Una difesa accorata per le piattaforme alternative come Luogo Comune, Contro Tv, Pandora TV, Border Nights e Byoblu, tanto per citarne alcune, che intervistano persone che hanno punti di vista diversi da quelli che siamo abituati ad ascoltare, ma soprattutto indipendenti, perché vivono solo di abbonamenti e di donazioni.

Ma soprattutto piattaforme che stanno calamitando qualche milione di visualizzazioni al mese. Tanto basterebbe per iniziare a sentire sul mainstream etichette come “teorie del complotto” e “fake news” che servirebbero solo ad escludere ogni confronto nel merito di quelle voci dissonanti. Il tutto condito negli ultimi tempi dalla costituzione di una task force governativa sulle “fake news” e da pubblicità autocelebrative in onda sulle reti Mediaset che invitano i telespettatori a considerare solo gli editori “seri”.

Non solo un video appello quello di Massimo Mazzucco, ma una difesa di uno dei diritti costituzionali fondamentali che in teoria non sarebbe stato sospeso dal coronavirus Covid19, quello sancito nell’art.21 che tutela il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Il video appello di Massimo Mazzucco

Il nostro video post

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.