Categorie
Esteri

Usa effettua primi voli di ricognizione in Siria

SiriaGli USA hanno iniziato voli di ricognizione per prossimi interventi in Siria. In particolare i voli sono disposti per mappare le zone controllate dai ribelli sui quali probabilmente bombardare. Lo comunica il sito di Al Jazeera. Ciò che fino a qualche mese fa sembrava impossibile ora è divenuta realtà: Barack Obama collabora con il presidente siriano Assad per eliminare i ribelli dell’Isis che controllano la zona sul versante siriano. Entrambi hanno infatti autorizzato i voli di ricognizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.