Categorie
Esteri

Usa. Collega di lavoro decapitata dopo una lite

ambulanceLe decapitazioni di stampo islamico trasmesse dai media sembrano sempre più ispirare gesti inconsulti anche in Paesi apparentemente insospettabili come gli Stati Uniti d’America e per motivi tanto futili per i quali non si giustificherebbe nemmeno una pacca sulla spalla. La cronaca di Moore, cittadina a sud di Oklahoma City registra proprio una decapitazione all’interno di una azienda alimentare dove una donna sarebbe stata uccisa e decapitata da un collega di lavoro dopo una futile lite.
L’uomo, 30 anni, avrebbe tentato di uccidere anche un’altra collega ma è stato fermato dalle pallottole sparate da un poliziotto. Ora in ospedale l’uomo non è in pericolo di vita.
La polizia sta indagando per ricostruire i fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.