Categorie
Esteri

Ucraina. Governo italiano avrebbe dato armi a Kiev. Italia smentisce.

ucraina
Ucraina

E’ giallo sulla concessione a Kiev di armi da parte del governo italiano per la guerra contro i filo russi appoggiati da Putin.
Da quanto si apprende Kiev annuncia che riceverà armi da ben cinque Paesi membri della Nato, che nell’ultimo vertice nel Galles ha deciso di non inviare aiuti militari all’Ucraina poiché non è uno Stato membro dell’Alleanza, ma ha dato a ogni Paese il via libera di decidere singolarmente in maniera autonoma. Ad annunciarlo sarebbe un consigliere del presidente ucraino Poroshenko, Lutsenko con un post su Facebook “A number of agreements were reached at the NATO summit on the Western military advisers and modern arms shipments from the United States, France, Italy, Poland, and Norway,” ha scritto. L’Italia smentisce nel modo più assoluto di essere tra quei paesi che daranno armi all’Ucraina. Il ministro della difesa italian fa sapere che a Kiev saranno inviati soltanto “equipaggiamento non letale”(giubbotti antiproiettili ed elmetti). Alla smentita del governo italiano segue anche quella di Polonia, Norvegia e Usa.

Donato

Di Donato

Ideatore del sito Italia-News.it sono appassionato da sempre dell'informazione e mi piace raccontare i fatti che accadono nel mondo cercando il più possibile di attingere da fonti non tradizionali, in una chiave diversa, meno tecnica e più utile. Quando possibile cerco di aggiungere riferimenti diretti e cerco di coinvolgere il lettore in una discussione possibilmente costruttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.