Categorie
Esteri

Ucraina. Colpito un ospedale: 15 morti. Il Papa prega per la pace.

ucraina
Ucraina

Papa Francesco ha rivolto un appello alla page in Ucraina durante l’udienza generale del mercoledì :”Rinnovo l’accorato appello affinché si faccia ogni sforzo – anche a livello internazionale – per la ripresa del dialogo,unica via possibile per riportare la pace e la concordia in quella martoriata terra” ha detto Papa Francesco che ha aggiunto: “Io penso a voi fratelli e sorelle… Questa è una guerra tra cristiani, voi tutti avete lo stesso battesimo, state lottando tra cristiani,pensate a questo, a questo scandalo, e preghiamo tutti:la preghiera è la nostra protesta davanti a Dio in tempo di guerra”.

[easy_ad_inject_1] Purtroppo la voce del Papa sembra ancora troppo flebile contro l’assordante rumore della violenza e della guerra, molto più imponente anche del tremendo pianto di tanti innocenti. Dopo qualche ora dalle parole del Pontefice un colpo di mortaio ha colpito un ospedale di Donetsk, città controllata dai ribelli filorussi nell’Est dell’Ucraina. Secondo la protezione civile locale ci sarebbero almeno quattro morti.
Sono 15 i morti invece per le autorità della autoproclamata repubblica di Donetsk e sostengono che sarebbero state bombardati anche 6 scuole e 5 asili.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.