Categorie
Esteri

Ucraina. Appello di Hollande e Merkel al cessate il fuoco. Obama valuta nuove strategie

ucraina
Ucraina

I colloqui di Minsk sono falliti e i grandi Paesi del mondo studiano le strategie necessarie per porre fine in qualche modo alla guerra nell’est dell’ Ucraina tra le forze nazionali e quelle filorusse sponsorizzate da Putin che ormai dura da nove mesi e che solo nelle ultime ore hanno provocato la morte di 17 civili e 13 militari che vestivano la divisa dell’esercito regolare di Kiev.

Secondo quanto comunicato dall’Eliseo, il presidente francese Hollande, la cancelliera tedesca Merkel e il presidente ucraino Poroshenko lanciano un appello ai combattenti per un “cessate il fuoco immediato”.
[easy_ad_inject_1] Secondo quanto riporta il New York Times, dall’altra parte dell’Atlantico il Presidente Barack Obama starebbe rivedendo il tema dell’assistenza militare, tanto che Philip Breedlove, comandante delle forze Nato in Europa, rende nota l’ipotesi di fornire armi di difesa alle forze di Kiev.
Nessuna conferma arriva per ora da Consiglio per la Sicurezza Nazionale USA che fa sapere che non è stata ancora presa alcuna decisione “anche se la nostra attenzione resta nel trovare una soluzione tramite vie diplomatiche. Continuiamo a valutare altre opzioni che aiuteranno a creare spazio per una soluzione della crisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.