Categorie
Italia

Truffa a Napoli, falsi avvisi di controlli della Polizia in condomini

Probabile tentativo di truffa a Napoli dove in alcuni condomini sono stati affissi avvisi su carta intestata del Ministero dell’Interno che invitano i singoli condomini a stare a casa e attendere i controlli delle forze dell’Ordine nelle abitazioni private.

L’avviso invita gli eventuali non residenti a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza. Avvisa inoltre che le autorità svolgeranno controlli nei condomini e nelle abitazioni private.

Riporta anche l’obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto.

E’ la Polizia a rendere noto il tentativo di truffa attraverso una nota:

“In alcuni condomini di Napoli sono stati affissi degli avvisi in cui compare l’intestazione falsa del Ministero dell’Interno- Dipartimento della Pubblica sicurezza con cui si preannunciano controlli nelle abitazioni.

Si tratta di un tentativo di truffa, dal momento che non è stato predisposto alcun documento di questo tipo.
Si ricorda di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e, in caso di dubbi, si invita a contattare subito i numeri di emergenza delle Forze dell’Ordine.”

La Polizia di Stato invita a fare attenzione. Potrebbe infatti essere una astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per covid_19.

“Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle Forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute” conclude la nota.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.