Home Italia Bologna. Moglie uccide marito nel sonno dopo lite

Bologna. Moglie uccide marito nel sonno dopo lite

carabinieri
carabinieri
Pubblicità
Condividi
carabinieri
carabinieri

Dopo i fatti di Napoli ieri si è registrato ancora un caso di omicidio nell’ambito della coppia, l’ennesima tragedia familiare. Questa volta la scena del crimine e a Bologna dove una donna di 69 anni, Rosangela Piredda, ha ucciso il marito di 68 anni nel sonno alle 2 di notte dopo l’ennesima lite i nserata usando un grosso e pesante vaso di cristallo.

Secondo quanto si apprende la coppia viveva nel loro appartamento di in via Panigale a Bologna in stato di separazione da 10 anni, un tempo contrassegnato da diverse liti.

Pubblicità

[easy_ad_inject_1] Dopo l’omicidio la donna avrebbe telefonato al figlio confessando il folle gesto e facendosi raggiungere a casa. Avrebbe poi chiamato i carabinieri che hanno provveduto a porla sotto arresto. Sul posto sarebbe giunto anche il Pm della Procura di Bologna Simone Purgato.

La donna dovrà rispondere di omicidio volontario.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!