Terremoto Nelle Marche. Non si ferma lo sciame sismico in Adriatico Anconetano e Pesarese

terremoto
Condividi

Continua lo sciame sismico nell’adriatico marchigiano con decine di scosse.

Una scossa di magnitudo 3.5 è stata registrata poco dopo mezzanotte e dieci seguita da altre scosse nella stessa zona tra cui 2.9 alle 05:13 di stamattina e 2.9 alle 09:47.

Una situazione che non fa star tranquilla la popolazione del versante marchigiano ed emiliano-romagnolo che ricorda bene il brusco risveglio della scossa di terremoto di magnitudo 5.5 delle 07:07 e di magnitudo 5.2 di un minuto dopo avvenute il 09 novembre scorso.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sta monitorando attentamente la situazione anche se, come sappiamo, non ha capacità di prevedere eventi sismici futuri, sia per quanto riguarda l’epicentro, sia per la magnitudo.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link