Teatro Roma. A Centrale Preneste Teatro “Il Principe delle tenebre” di Fabio Traversa

IL PRINCIPE DELLE TENEBRE-foto Federica Di Benedetto2
Condividi

25 e 26 novembre 2022 ore 21.00 a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58 – Roma) per YOU. The YOUng City Rassegna multidisciplinare Ruotalibera Teatro presenta Il Principe delle tenebre – Teatro d’attore e visual di Fabio Traversa con Valentina Greco, Tiziana Lucattini e Fabio Traversa – regia Tiziana Lucattini

Prosegue a Centrale Preneste Teatro a Roma la rassegna YOU. TheYOUng City conspettacoli dal vivo di teatro, danza, musica e nuovi linguaggi del contemporaneo organizzata da Ruotalibera/Centrale Preneste Teatro. Venerdì 25 e sabato 26 novembre alle ore 21.00, va in scena “Il Principe delle tenebre” della Compagnia Ruotalibera Teatro. Il testo è di Fabio Traversa, la regia è di Tiziana Lucattini, sul palco ci sono Valentina Greco, Tiziana Lucattini e Fabio Traversa.

Ispirato alla fiaba popolare Naso d’Argento e alle atmosfere misteriose di Nosferatu, capolavoro di Friedrich Wilhelm Murnau del 1922, lo spettacolo accoglie le suggestioni espressioniste del cinema tedesco nel bianco e nero di scene e costumi, nel disegno dalle linee distorte, nelle luci contrastate, nelle didascalie da cinema muto. Con rimandi al Frankenstein Junior di Mel Brook e a una certa leggerezza da commedia dell’arte, nel lavoro è implicito il tema dell’affrancamento femminile dal potere maschile. Lo spettacolo va in scena in occasione del 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Un distinto e ricco signore, anemico e solo, con uno strano naso d’argento, attira nel suo castello tre giovani figlie di una povera lavandaia che lo seguono, una dopo l’altra, col miraggio di cambiar vita. Ma Lucia, la più avveduta delle tre, farà prendere alla storia una piega imprevista.

Adatto a tutti dai 5 anni.


Pubblicato

in

da

Italia News è su Google News:
per essere sempre aggiornato clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: