Covid – Obbligo vaccinale over 50. Ecco la bozza del decreto 5 gennaio che sta per varare il Governo

Di seguito la bozza del decreto Covid 5 Gennaio 2022 nel quale si prevede, tra l’altro, “l’obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da SARS- CoV-2, di cui all’articolo 3-ter, si applica ai cittadini italiani e di altri Stati membri dell’Unione europea residenti nel territorio dello Stato, nonché ai cittadini stranieri di cui all’articolo 34 del… Continua a leggere Covid – Obbligo vaccinale over 50. Ecco la bozza del decreto 5 gennaio che sta per varare il Governo

Enrico Letta (PD): Patto di maggioranza sui no-vax e vaccinazione per tutti i candidati alle elezioni amministrative

Patto di maggioranza sul tema dei no-vax e buon esempio alle prossime elezioni amministrative. E’ quanto scrive il Segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, con un Post su Facebook che richiama l‘intervista pubblicata oggi su Corriere.it.

Perché Astra Zeneca? Domanda che continua a crescere tra le forze dell’ordine.

La notizia della morte improvvisa per trombosi di un sottoufficiale di Marina, di un Poliziotto e di un Carabiniere, morti in Sicilia nonostante le loro ottime condizioni di salute, a cui si aggiunge il coma di un Finanziere in Puglia, tutti dopo essersi sottoposti alla somministrazione del vaccino contro il Covid -19 prodotto dalla ditta… Continua a leggere Perché Astra Zeneca? Domanda che continua a crescere tra le forze dell’ordine.

V-DAY, MELONI: PERCHÉ GOVERNATORE DE LUCA È STATO VACCINATO OGGI? ITALIANI PRETENDONO CHIAREZZA

«Conte, Speranza e Arcuri ci hanno ripetuto ogni giorno che le prime dosi del vaccino sarebbero state riservate agli operatori sanitari e agli anziani delle Rsa. Principio giusto e sacrosanto. Fratelli d’Italia rivolge però una domanda semplice al Governo e pretende una risposta altrettanto semplice: perché il governatore della Campania De Luca è stato vaccinato… Continua a leggere V-DAY, MELONI: PERCHÉ GOVERNATORE DE LUCA È STATO VACCINATO OGGI? ITALIANI PRETENDONO CHIAREZZA

Vaccini: ​positiva la riduzione delle sanzioni e l’eliminazione della norma sulla perdita della patria potestà

​In queste settimane siamo scesi in piazza davanti al Senato ed in tante città italiane, insieme ad al​tre realtà della società civile per dire chiaramente il nostro Sì ai vaccini e il nostro No alla coercizione vaccinale. Con la nostra azione siamo riusciti a ridurre fortemente le sanzioni e a far cancellare la previsione della… Continua a leggere Vaccini: ​positiva la riduzione delle sanzioni e l’eliminazione della norma sulla perdita della patria potestà

Vaccini: il MOIGE in presidio in RAI contro la censura dei TG e al Senato contro la coercizione vaccinale

vaIl MOIGE e altre realtà della società civile oggi sono impegnate in un doppio presidio: dalle 10 davanti la sede Rai di Viale Mazzini per denunciare l’inaccettabile censura dei TG del servizio pubblico nei confronti delle innumerevoli voci libere delle mamme e dei papà che hanno manifestato tutti i loro dubbi su questo decreto e… Continua a leggere Vaccini: il MOIGE in presidio in RAI contro la censura dei TG e al Senato contro la coercizione vaccinale

Vaccinazioni in farmacia. Fnomceo: No. Farmacisti: innovazione a vantaggio dei cittadini

Si discute della possibilità di effettuare le vaccinazioni obbligatorie dei bambini direttamente in farmacia e non solo esclusivamente presso le ASL di competenza. Sul punto esiste un emendamento al DdL vaccini in discussione al Senato che prevede la possibilità, per i medici, di praticare le vaccinazioni obbligatorie all’ interno delle farmacie. Contraria la FNOMCeO, l’Ordine… Continua a leggere Vaccinazioni in farmacia. Fnomceo: No. Farmacisti: innovazione a vantaggio dei cittadini

Influenza. Picco nelle prossime ore, come evitare di ammalarsi

Influenza

L’OLIVELLO SPINOSO E’ IL RIMEDIO NATURALE IDEALE Milano, febbraio 2017 – L’influenza stagionale, pur avendo già costretto a letto oltre tre milioni di Italiani, secondo l’Istituto Superiore della Sanità sta raggiungendo il suo picco proprio in questi giorni: i connazionali colpiti dai malanni di stagione continueranno ad aumentare dalla prima settimana di febbraio. http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2017/01/16/influenza-3-milioni-di-italiani-a-lettoboom-visite-mediche_cb2273bd-65f0-480f-ad60-c512a4bfe3dc.html Si… Continua a leggere Influenza. Picco nelle prossime ore, come evitare di ammalarsi

Don`t copy text!