Categorie
Dai lettori

LETTERA APERTA DEI LAVORATORI COCOCO DM 66/2001 DELLA SCUOLA

LETTERA APERTA INVIATA A SUA SANTITA’ PAPA FRANCESCO E AL PRESIDENTE SERGIO MATTARELLA Oggetto: Lavoratori Precari storici impegnati nelle scuole da più di 20 anni – D.M. 66/2001 Quale futuro? Gentilissimi, in questi giorni si sta cercando di dare risalto sulla stampa, all’annosa questione che riguarda i precari storici della scuola ed in particolare riferimento ai […]

Categorie
Italia

Buona Scuola: a rischio la libertà di insegnamento. No all’autoritarismo

Roma, 25 marzo 2015 – “Si va verso una buona scuola o verso una scuola pervasa dallo scontento, campo di futuri conflitti interni ed esterni? Il governo ha una giusta tensione riformatrice, ma le riforme, se fatte senza padroneggiare una materia tanto vasta e complessa e senza il giusto confronto con le parti sociali, possono […]

Categorie
Italia

Scuola. Moige: ridurre vacanze estive, meglio pause più lunghe durante anno scolastico

Roma, 23 marzo 2015 – “Condivisibile l’intervento del Ministro del Lavoro, Giovanni Poletti, che consiglia ai ragazzi di tenersi impegnati durante la pausa estiva. Siamo il Paese con le vacanze più lunghe d’Europa e questo non fa bene ai nostri figli. Un tempo così prolungato di inattività vanifica gli sforzi d’apprendimento fatti durante l’anno scolastico […]

Categorie
Italia

Scuola. Moige: Ddl apre vulnus discriminatorio per chi sceglie tra paritaria e statale

Roma, 13 marzo 2015 – “Il disegno di legge varato ieri in Consiglio dei Ministri è ricco di luci ed ombre. Tra gli aspetti positivi del provvedimento, ci sono sicuramente l’ampliamento dell’autonomia a scuole e presidi per la gestione dei docenti così come l’apertura pomeridiana delle scuole per consentire l’adesione ad iniziative legate al territorio. […]

Categorie
Economia

Scuola: precari esasperati in attesa di stabilizzazione

Roma, 3 marzo 2015 – “Non dovrebbe essere consentito a nessuno di alimentare speranze e vanificarle”, lo ha dichiarato il segretario generale dello SNALS-CONFSAL, Marco Paolo Nigi, alla vigilia del Consiglio dei ministri di oggi che dovrebbe deliberare solo un disegno di legge. Visti i tempi che intercorrono per l’inizio del prossimo anno scolastico, c’è […]

Categorie
Italia

Moige, Pescara: Chiudere immediatamente gli edifici scolastici non sicuri

Roma, 18 febbraio 2015 – “Siamo preoccupati dalla presenza di istituti fatiscenti, che mettono a rischio la sicurezza dei nostri figli. Noi genitori non possiamo restare in ansia sapendo che, durante le lezioni, i nostri ragazzi rischiano costantemente la loro incolumità. Il caso dell’istituto alberghiero “De Cecco” a Pescara è solo l’ultimo esempio di una […]

Categorie
Italia

Unicobas. Sciopero della scuola oggi 17 settembre

Per tutta la giornata di oggi è in corso uno sciopero del comparto scuola che aderisce al sindacato Unicobas contro il “piano scuola” di Renzi e Giannini Già annunciato nei giorni scorsi, lo sciopero di oggi prevede una manifestazione nazionale a Roma e l’appuntamento è davanti al ministero dell’Istruzione. A scioperare per tutta la giornata […]

Categorie
Italia

Dispersione scolastica, Save the Children: cambiare è possibile, grazie al progetto Fuoriclasse

In Italia il numero di early school leavers – ragazzi e ragazze che si sono fermati alla terza media e fuori da qualsiasi altro percorso formativo (1) – è molto alto: circa 110.000 giovani fra i 18 e i 24 anni nel 2013, pari al 17% in questa fascia di età. Una percentuale 7 punti […]

Categorie
Salute

Riaprono le scuole: allarme su eccesso di peso nei bambini italiani

Milano, 10 settembre 2014 – Gli esperti dell’Osservatorio nutrizionale Grana Padano lanciano l’allarme: i bambini italiani sovrappeso sono il 30%, i bambini obesi il 15%, con un totale complessivo di bambini con peso in eccesso del 45%. La nuova indagine pubblicata alla riapertura delle scuole, quando le famiglie si interrogano su quale sia la migliore […]

Categorie
Esteri

Save the Children, Iraq: mezzo milione di bambini non potrà iniziare il nuovo anno scolastico

Centinaia di scuole sono ancora occupate da persone in fuga dalle violenze nel Nord Iraq e per questo più di mezzo milione di bambini perderanno l’inizio dell’anno scolastico. Solo nel governatorato di Dohuk sono circa 650 le scuole che sono ancora utilizzate per ospitare le famiglie sfollate durante l’estate. Questa la denuncia di Save the […]